Durata: 12 GIORNI
Luogo: ARMENIA - LIBANO
Prezzo: da € 1750
Programma di viaggio: scarica il PDF
PARTENZE DI GRUPPO FINO AL 30 OTTOBRE 2017: OGNI MARTEDI’ DALL’ITALIA

 

GIORNO 1 MARTEDI’
ITALIA-VOLO
Arrivo in aeroporto in tempo utile per le formalità di imbarco. Disbrigo delle formalità doganali e partenza con volo di linea. Cambio di aeromobile e proseguimento per Yerevan. Arrivo all’aeroporto internazionale di Yerevan “Zvartnots International Airport”, disbrigo delle formalità doganali, ritiro bagagli e usciti dall’area doganale incontro con la nostra assistenza locale per il trasferimento in hotel. Pasti liberi, pernottamento in hotel a Yerevan.

GIORNO 2 MERCOLEDI’
YEREVAN– GARNI – GEGHARD – LAVASH BAKING – YEREVAN   (durata del tour circa 4 – 5 h)
Colazione in hotel. Partenza per la visita di Garni, unico esempio sopravvisuto della cultura pagana armena. Poi ci dirigiamo al bellissimo monastero cristiano di Geghard. Questo antico monastero è stato scavato nella roccia solida tra il XI e il XIII secolo. Successivamente, degustazione del tipico piatto “lavash” appena sfornata. Pasti liberi. Pernottamento in hotel a Yerevan

GIORNO 3 GIOVEDI’
YEREVAN CITYTOUR (durata del tour circa 5 – 6 h)
Colazione in hotel. Visita al Museo “Erebuni” di Yerevan. Possibilità di visitare il mercato locale per l’acquisto di souvernirs. Successivamente, visita all’azienda dove si fabbricano i tipici tappeti “Megerian carpet” realizzati a mano. Segue la visita all’azienda di brandy “Ararat” dovre potrete fare degli assaggi. Visita all’ “Armenian brands” Trade Center (opzione facoltativa per fare shopping). Pasti liberi. Pernottamento in hotel a Yerevan

GIORNO 4 VENERDI’
MATENADARAN–ECHMIADZIN–CENTRO CULURALE-CREATIVO CAU–ZVARTNOTS (durata del tour circa 6 – 7h)
Colazione in hotel. Il tour inizia visitando “Matenadaran” che ospita 23.000 manoscritti, frammenti e pergamene. Dopo aver visitato le chiese di St Hripsime & St Gayane, il tour prosegue fino alla Cattedrale di Etchmiadzin, la prima chiesa cristiana del mondo, costruita nel 301 dC. Visitate il tempio di Zvartnots che è un monumento eccezionale dell’architettura mondiale. Artistico e ingegneristico nel VII secolo. Visita al Centro Culturale – Creativo (CAU). Pasti liberi. Pernottamento in hotel a Yerevan

GIORNO 5 SABATO
TSAGHKADZOR – LAGO SEVAN – DILIJAN – CANTINE LJEVAN (durata del tour circa 9 – 10h)
Prima colazione in hotel. Visiterete la città di Tsaghkadzor che significa “Valle dei fiori” in armeno. Escursione al monastero di Kecharis che fu costruito nei secoli 11°-13°. Ci sarà una corsa opzionale a Ropeway * a Tsaghkadzor. Il tour prosegue fino al lago Sevan, il secondo lago più alto al mondo (1900 metri sopra il mare). Il lago è anche famoso per la sua penisola e la chiesa medievale costruita nel 874. L’escursione segue Dilijan, un piccolo paradiso con la sua natura incantevole e un’architettura straordinaria. Proseguono le visite ai monasteri di Haghartsin e Goshavank che si trovano nei boschi della regione di Tavush. Finiamo le visite della giornata presso la cantina Ijevan. Pasti liberi. Pernottamento in hotel a Yerevan

GIORNO 6 DOMENICA
KHOR VIRAP–GROTTE–CANTINE ARENI   (durata del tour circa 6–7h)
Prima colazione in hotel. Avviate questo tour visitando il monastero di Khor Virap che è il luogo di pellegrinaggio più famoso in Armenia, in quanto è direttamente connesso con l’adozione del cristianesimo. Poi visita alla grotta antica che si trova a 12 km da Yeghegnadzor, sulla riva sinistra del fiume Areni. La più antica scarpa in pelle del mondo è stata trovata proprio qui. Dopo aver visitato la grotta vi sarà il trasferito alla cantina Areni dove è possibile acquistare e degustare i vini armeni. Rientro a Yerevan. Pasti liberi. Pernottamento in hotel a Yerevan

GIORNO 7 LUNEDI’
YEREVAN – HAGHPAT – DANZA FOLCLORISTICA – SANAHIN – ODZUN – YEREVAN (durata del tour circa 11 – 12h)
Prima colazione in hotel. La prima visita sarà al monastero di Haghpat che ha il suo posto significativo nella vita storica e culturale dell’Armenia. Fu costruito durante il regno del re Ashot Bagratuni. Durante questo tour avrai la possibilità di guardare la danza popolare nazionale. L’autobus si fermerà per il pranzo sulla strada (Il pranzo sarà opzionale e ad un costo aggiuntivo di circa 10 Euro per persona). Continuerete a visitare il monastero di Sanahin che si trova sulla sponda destra del fiume Debed e il villaggio di Odzun che è uno dei più grandi villaggi della regione di Lori. La basilica a cupola si trova in mezzo al paese e si vede quasi da ogni parte. Ci fermeremo a Gntunik che è una panetteria locale. Rientro a Yerevan per il pernottamento.

GIORNO 8 MARTEDI’
YEREVAN – VOLO – BEIRUT LIBANO
Colazione in hotel. Trasferimento in tempo utile all’aeroporto internazionale di Yerevan per l’imbarco sul volo diretto per Beirut. Arrivo all’aeroporto Rafik Hariri della capitale libanese alle ore 13.30 circa. Trasferimento in hotel. Pasti liberi. Pomeriggio libero a disposizione.

GIORNO 9 MERCOLEDI’
BAALBECK – ANJAR – KSARA
Prima colazione in hotel. Il tour inizia con la visita di Baalbeck (la grande pietra, Templi di Giove, Bacchus e Venere) che dista 85 km da Beirut e si trova nella valle di Bekaa. Rappresenta il più grande e meglio conservato corpus dell’architettura romana lasciato in giro. La fermata successiva è la città di Anjar Omayyads che fu costruita all’inizio del VIII secolo dopo. All’interno delle forte fortificazioni della città sono i resti di strade, tre palazzi, souk, due hammam e una moschea. Dopo aver pranzato per vedere l’ultima luce di questo tour che è Cantina Ksara (degustazione di vini e visita delle grotte). Mezza pensione con pranzo incluso. Pernottamento in hotel a Beirut.

GIORNO 10 GIOVEDI’
JEITA – BYBLOS – HARISSA
Prima colazione in hotel. Il tour inizia con la visita a Jeita, nominato tra le sette meraviglie del mondo. Jeita è una delle grotte più belle del mondo, a 20 km a nord di Beirut. Le caverne inferiori sono visitate in barca su un lago sotterraneo lungo 623 metri. Una galleria superiore può essere visto a piedi. Esploreremo quindi una delle città più antiche del mondo che risale almeno 7.000 ann: Byblos che conserva le aree archeologiche più ricche del paese. Sotto la dominazione dei faraoni egiziani, Byblos era un capitale commerciale e religiosa della costa fenicia. Tempo per assistere alla splendida vista panoramica che copre la Baia Jounieh (600 metri sul livello del mare – 26 km da Beirut). La statua della Vergine Maria fu eretta nel 1908. All’interno della sua base, una cappella con scala a chiocciola esterna che conduce al vertice, nonché servizio telefonico è fornito dalla baia di Jounieh alla montagna di Harissa. Mezza pensione con pranzo incluso. Pernottamento in hotel a Beirut.

GIORNO 11 VENERDI’
BEIRUT (Beirut National Museum & Downtown Area)
Prima colazione in hotel. Poi inizia il tour. Tempo per esplorare la capitale e la città più grande del Libano, chiamata “Parigi del Medio Oriente”. Alcuni dei suoi punti di riferimento principali sono: la statua dei martiri, i Souks (mercati) e l’edificio del parlamento che fanno parte del progetto che copre 1,8 milioni di metri quadrati. Visiti anche il Museo Nazionale per conoscere lo sfondo storico e archeologico della città. Il Museo Nazionale di Beirut è il principale museo di archeologia in Libano. La raccolta è stata iniziata dopo la prima guerra mondiale e il museo è stato ufficialmente aperto nel 1942. Pasti liberi. Pernottamento in hotel a Beirut.

GIORNO 12 SABATO
BEIRUT – VOLO – ITALIA
Colazione in hotel. Pasti liberi. Trasferimento privato in aeroporto in tempo utile per l’imbarco sul volo di rientro in Italia. Scalo e cambio di aeromobile. Arrivo in Italia e fine dei nostri servizi.