Luogo: ITALIA: ABRUZZO
Prezzo: DA €240
Programma di viaggio: scarica il PDF

PARTENZE DI GRUPPO: dal 2021

Un fine settimana dedicato alla scoperta dell’Abruzzo: visita di Sulmona, la città di origini antichissime, il luogo di nascita l poeta Ovidio e il luogo dove vennero creati i confetti, in età preromana. Il percorso con il treno Storico, La Transiberiana d’Italia a bordo di un convoglio storico con carrozze “centoporte” e “terrazzini” realizzate tra il 1920 e 1930.

PUNTI FORTI:
– Sulmona – la città di origini antichissime
– Treno storico “Transiberiana d’Italia”

GIORNO 1
SULMONA
Arrivo libero nel pomeriggio a Sulmona e incontro con la guida, visita della città di origini antichissime che, ricca di testimonianze artistiche, diede i natali al poeta Ovidio e fu il luogo dove vennero creati i confetti, in età preromana. Monumenti di eccezionale bellezza sono il Complesso dell’Annunziata (il terremoto che nel 2009 ha colpito l’Abruzzo ha provocato danni alle strutture dell’edificio da far sì che la parte medievale del museo civico è inagibile mentre la chiesa è stata riaperta al culto nel dicembre 2012 dopo tre anni di chiusura), la Cattedrale di San Panfilo, Santa Maria della Tomba e l’acquedotto medievale, che si estende per circa 100 metri dalla chiesa di Santa Chiara alla Fontana del Vecchio ed è costituito da 21 arcate. Di fronte all’acquedotto è possibile ammirare la grandissima Piazza Maggiore oggi intitolata a Garibaldi, sede del caratteristico mercato del mercoledì e del sabato. Al centro di Piazza XX Settembre è la statua del poeta Ovidio, costruita da Ettore Ferrari ed inaugurata nel 1925. Al termine della visita, sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

GIORNO 2
SULMONA – LA TRANSIBERIANA D’ITALIA
Prima colazione. Partenza dalla stazione di Sulmona per un viaggio con il treno Storico, La Transiberiana d’Italia. Tappe lungo il percorso. A bordo di un convoglio storico con carrozze “centoporte” e “terrazzini” realizzate tra il 1920 e 1930, trainate dal locomotore diesel D445.1145 per l’occasione colorato con la classica livrea FS verde e marrone, si può rivivere tutta l’atmosfera di quasi un secolo fa, di quando i viaggiatori seduti su quelle stesse panche di legno avevano mete diverse da quelle che oggi noi vi proponiamo. Durante il viaggio sono presenti guide di bordo dello staff che descrivono la storia della ferrovia e la geografia del territorio attraversato e musica popolare itinerante tra le carrozze per tutta la giornata. A terra, invece, oltre alla musica che fa sempre da cornice, stands gastronomici per assaporare la locale tradizione culinaria e visite guidate alla scoperta di musei, borghi antichi e tradizioni. Rientro a Sulmona per le ore 19:00 circa. Cena e pernottamento.

Nota: L’itinerario del Treno potrà subire delle variazioni, pertanto verranno comunicate 7 gg prima le fermate esatte. Il Treno storico “La Transiberiana d’Italia” parte il mattino alle ore 8:30 circa e rientra alle ore 19:00. Le sedute sono in legno.

GIORNO 3
PARTENZA
Prima colazione in hotel, check out e partenza per il rientro. Suggeriamo di visitare Pacentro e Scanno. Fine dei nostri servizi.