Tel: (+39) 055.4627448 — Cell (solo emergenze): (+39) 370.3357615
Chat Whatsapp
Durata: 8 GIORNI
Luogo: ALBANIA
Prezzo: Da €900
Programma di viaggio: scarica il PDF

Viaggio in Albania per scoprire il punto d’incontro tra Oriente ed Occidente, il paese di transito delle diverse civiltà che si sono succedute nel tempo, lasciando delle tracce indelebili. Rimarrete entusiasti dai paesaggi incontaminati, luoghi storici e siti Unesco inimmaginabili, dalle antiche città, dai variegati bazar locali, dalla cucina genuina e dalla tantissima ospitalità locale!

PARTENZE DI GRUPPO 2021: 09 ottobre / 06 e 28 novembre / 04 dicembre

DURATA:
8 giorni / 7 notti

PUNTI FORTI:
● Gjirokaster, la famosa “città di pietra” patrimonio dell’UNESCO
● L’antica città greco-romana di Butrinto
● Natura incontaminata e paesaggi da togliere il fiato
● Apollonia, ammirata da Cicerone e lodata da Ottaviano
● Berat, la città delle mille finestre
● Tirana e il nuovo volto moderno dell’Albania

PROGRAMMA:
GIORNO 1
ITALIA – VOLO – TIRANA
Arrivo in aeroporto in tempo utile, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza per l’Albania. Arrivo all’aeroporto di Tirana, trasferimento in hotel LOT o similare e pernottamento. Pasti liberi.

GIORNO 2
TIRANA – ELBASAN – POGRADEC – CORIZA (190 km)
Prima colazione. Partenza verso ELBASAN, città conosciuta in antichità come Scampa, situata nel centro dell’Albania. Dopo la visita della fortezza si parte per CORIZA, attraverso Pogradec, città sulle rive del lago di Ocrida, uno dei maggiori laghi della penisola balcanica e considerato uno dei più antichi della terra. Arrivo a Coriza, importante centro culturale ed economico dell’Albania sudorientale. Coriza è un grazioso centro urbano con i tetti di ardesia, citato per la prima volta nel XIII secolo. Il suo aspetto attuale si deve all’ammodernamento di epoca ottomana, quando la città, conquistata dai Turchi, divenne un importante crocevia degli scambi verso l’Asia, nota per la fabbricazione di tappeti e per un bazar che oggi è monumento nazionale. Il centro storico ha preservato la propria integrità, nonostante i grandi lavori dell’edilizia popolare socialista. Visita al Museo d’Arte Medievale. Pernottamento in hotel Life Gallery o similare. Pasti liberi.

GIORNO 3
KORCA- PERMET- GJIROKASTER (190 km)
Prima colazione. Percorrendo una strada panoramica tra le montagne viaggiamo verso GJIROKASTER, città dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.
Sosta nella città di PERMET, per visitare la bellissima chiesa ortodossa di Santa Maria di Leusa del XVIII secolo. Nel pomeriggio arrivo a Gjirokaster, nota come la “Città di Pietra”, perché la maggior parte delle vecchie case del suo centro storico sono totalmente costruite in questo materiale. Visitiamo l’imponente cittadella di origine medievale e ricostruita nel periodo ottomano da dove si aprono viste spettacolari sulla città e sulle montagne.
Pernottamento in hotel Argjiro o similare. Pasti liberi.

GIORNO 4
GJIROKASTER- BUTRINTO- SARANDA (56 km)
Prima colazione. Oggi visiteremo la città vecchia di Gjirokaster con le sue case a forma di torre costruite tra il XVIII e il XIX secolo. Partenza per BUTRINTO, sito archeologico dichiarato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.
Visita dell’antica città greco-romana abitata fino alla fine del Medioevo. Al termine della visita, trasferimento a SARANDA, città costiera situata di fronte all’isola di Corfù. Pernottamento in hotel Bougainvillea Bay o similare. Pasti liberi.

GIORNO 5
SARANDA- PORTO PALERMO- APOLLONIA- MONASTERO DI ARDENICA- BERAT (225 km)
Prima colazione. Partenza verso BERAT, percorrendo la spettacolare strada costiera della riviera tra Saranda e Valona, soprannominata “l’ultimo segreto d’Europa” per la natura ancora incontaminata. Lungo questo percorso sono previste soste nei punti più panoramici, come nel golfo di Porto Palermo, dove si visiterà la fortezza di Ali Pascià e nel passo di Llogara (1025 m slm). Visita della antica città di APOLLONIA, situata sulla famosa Via Egnatia
– una delle più importanti città dell’Antica Roma. Il famoso oratore Romano Cicerone, stupito dalla bellezza di Apollonia la chiamò nelle sue Filippiche, “magna urbs et gravis”, ovvero “una città grande e importante”. Nel I secolo a.C., Ottaviano Augusto studiò qui oratoria fino a quando non udì la notizia dell’omicidio di Cesare in Senato e tornò a Roma, diventando in seguito imperatore. Visita della città e di un monastero ortodosso trasformato in museo archeologico. Successivamente, visita al Monastero di Ardenica, dove nel 1451, fu celebrato il matrimonio di Skanderbeg, eroe nazionale d’Albania, con Andronika Arianiti. Partenza per la città di Berat, conosciuta come la “città delle mille finestre”. Pernottamento in hotel Onufri o
similare. Pasti liberi.

GIORNO 6
BERAT- DURAZZO- TIRANA (172 km)
Prima colazione. Visiteremo la vecchia città di Berat, con i suoi quartieri di Mangalem e Gorica situati sulle rive del fiume Osum e la sua immensa cittadella, tuttora abitata, che ospita numerose chiese cristiane ortodosse e il museo di Onufri, con le sue icone del XVI secolo.
Proseguimento per DURAZZO, la seconda città più grande dell’Albania fondata nel VII secolo a.c. Per secoli è stato il più grande porto adriatico. Visiteremo l’Anfiteatro, la torre veneziana e il borgo medievale. Successivamente partenza per TIRANA. Visita panoramica della città con la piazza Scanderbeg, il centro nevralgico della capitale albanese, Moschea di Et’hem Bey, Museo Storico Nazionale, la Piramide, l’area di Blloku. La città, simbolo della nuova Albania, ha cambiato volto ed è ricca di locali alla moda, gallerie d’arte e centri culturali. Pernottamento in hotel LOT o similare. Pasti liberi.

GIORNO 7
TIRANA – SCUTARI – KRUJA – TIRANA (240 km)
Prima colazione in albergo. Partenza per SCUTARI, antichissimo centro di origine illirica dai mille volti: greci, romani, veneziani, bizantini e ottomani, con bellissime chiese e splendide moschee. Si potranno ammirare la Cattedrale Cattolica di Santo Stefano e la Moschea Ebu Bekr. Partenza per KRUJA, l’antica capitale albanese, simbolo della resistenza anti-ottomana e città natale dell’eroe nazionale Giorgio Castriota Scanderbeg. Si potranno ammirare le rovine della fortezza medievale ed il caratteristico bazar. Visita al Museo di Scanderbeg. Rientro a Tirana. Pernottamento in hotel LOT o similare. Pasti liberi.

GIORNO 8
TIRANA – VOLO – ITALIA
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo di rientro. Arrivo in Italia e fine dei nostri servizi.