Durata: 26 Mar 2016 - 03 Apr 2016
Luogo: Benin, Togo
Prezzo: da € 2050
Programma di viaggio: scarica il PDF

GIORNO 1    26 Marzo
Italia /Volo
Partenza con volo di linea con coincidenza Volo per Cotonou. Notte in volo.

GIORNO 2    27 Marzo
Cotonou/Ganvié/Possotomé
Accoglienza in aeroporto da parte dello staff, trasferimento in città assistenza per il cambio degli euro e per l’eventuale acquisto di una scheda telefonica locale. Partenza per Calavi, dove effettueremo un’escursione in barca al villaggio lacustre di GANVIE, dove i Tofinu vivono in capanne di bambù costruite su palafitte e si sostentano esclusivamente con la pesca artigianale. Trasferimento a POSSOTOME’ e sistemazione al Village Club Ahémé o similare. Pranzo Chez Prefet, dove assaporeremo le specialità locali. Nel pomeriggio passeggiata sulle rive del lago, attraversando villaggi tradizionali come OKOME’, dove potremo ammirare i templi vudù e la foresta sacra, e SEHOMI, dove potremo ammirare il lavoro degli artigiani ed il mercato dove le donne si ritrovano verso sera per effettuare degli acquisti utilizzando l’antica forma del baratto. Cena libera e pernottamento in camera doppia con servizi.

GIORNO 3    28 Marzo
Possotomé/Regno del Vudù / Abomey
Dopo la colazione partenza per ABOMEY e visita dei famosi palazzi reali dichiarati patrimonio mondiale dell’umanità dall’UNESCO nel 1985. Il complesso, che occupa all’incirca 44 ettari, é un luogo ricco di storia e di cultura che ci permetterà di conoscere meglio l’antico e sanguinario regno di Dahomey. Pranzo in un ristorante. Possibilità di assistere alle CERIMONIE con gli EGUNGUN, gli spiriti degli antenati. Sistemazione all’Auberge d’Abomey o similare, cena libera e pernottamento in camera doppia con servizi.

GIORNO 4      29 Marzo
Abomey/Pays Taneka/Natitingou
Colazione e trasferimento verso il Pays Taneka, con sosta lungo il tragitto a SAVALOU per visitare il feticcio Dankoli, dove é frequente assistere a dei sacrifici animisti. Pranzo lungo il tragitto. A TANEKA andremo alla scoperta del villaggio incontrando i re e i guaritori tradizionali, in un ambiente dove il tempo
sembra essersi fermato. Proseguimento a Natitingou, cena libera e pernottamento all’Hotel Tata o similare in camera doppia con servizi.

GIORNO 5      30 Marzo
Natitingou/Somba e Tamberma/Sokodé
Colazione e inizio della nostra esplorazione del PAYS SOMBA e del PAYS TAMBERMA, due etnie che vivono in costruzioni fortificate di paglia e fango (dette tata) disseminate nei campi di manioca. Attraverseremo i minuscoli villaggi tradizionali ed entreremo in contatto con i riti della religione animista, quantomai sentita e viva. Prenderemo una magnifica pista sterrata adornata da imponenti baobab fino a KOUSSOKOINGOU, villaggio tradizionale Otammari (o Somba) dove assaggeremo la birra di sorgo tradizionale, entreremo nelle tata per capirne la complessa architettura, e saliremo al punto panoramico, dove si ha una magnifica vista sui MONTI DELL’ATAKORA. A NADOBA, passato il confine del Togo, visiteremo l’interessante mercato settimanale, dove viene utilizzato l’antico sistema del baratto ed i veggenti leggono il futuro utilizzando dei bastoni “magici”. Pranzo semplice o pic-nic. A seguire viaggeremo verso SOKODÉ, sistemazione all’Hotel Central o similare. Cena libera. Nella notte ci trasferiremo in un piccolo villaggio per assistere alla DANZA DEL FUOCO, durante la quale gli iniziati, seguendo il ritmo dei djembé, si cospargono il corpo di braci senza riportare alcuna ustione o ferita. Pernottamento all’hotel in camera doppia con servizi.

GIORNO 6      31 Marzo
Sokodé/Atakpamé/Lomé
Dopo la colazione partenza in direzione sud verso Lomé. Giornata di trasferimento che ci darà la possibilità di ammirare la varietà paesaggistica del Togo: i campi di manioca, igname e miglio, tipici del nord lasceranno progressivamente spazio alle piantagioni di cacao, caffé, banano e ananas. Sosta ad Atakpamé per la visita del suo variopinto mercato e per il pranzo in ristorante. Arrivo a LOME’ e visita dell’incredibile mercato dei feticci, dove vengono vendute ossa e pelli di ogni sorta di animale, amuleti e statuette conficcate di chiodi. Sistemazione all’Hotel Coco Beach o similare, cena libera e
pernottamento in camera doppia con servizi..

GIORNO 7 01 Aprile
Lomé/Togoville/Vogan/Grand Popo
Dopo la colazione partenza per Agbodrafo ed escursione in piroga sul LAGO TOGO per raggiungere TOGOVILLE, piccolo villaggio che nasconde innumerevoli feticci. Visita di alcuni templi vudù e della maestosa cattedrale, eretta per ricordare l’apparizione della Madonna sul Lago, motivo della visita di Papa Giovanni II. Trasferimento a VOGAN per partecipare al suo animato mercato del Venerdi: venditori ambulanti con i loro stridenti altoparlanti, donne con grandi ceste sulla testa contenenti enormi lumache, grugniti di maiali trascinati a forza tra i passanti, gli odori pungenti del neré e dei pesci essiccati, le teste di scimmia ed i rimedi naturali dei guaritori, Pranzo semplice pic nic.
Nel pomeriggio ci dirigeremo verso la frontiera con il Benin, disbrigo delle formalità doganali e proseguimento a GRAND POPO, dove potremo assistere ad una cerimonia con il “guardiano della notte”, lo spirito ZANGBETO. Sistemazione all’Hotel Awale Plage o similare, cena libera e pernottamento in camera doppia con servizi.

GIORNO 8     02 Aprile
Grand Popo/Ouidah/Cotonou
Dopo la colazione trasferimento a OUIDAH per ripercorrere la ROUTE DES ESCLAVES, percorso che conduceva gli schiavi al porto dove sarebbero stati imbarcati per le Americhe attraverso la “Porta di non ritorno”. A seguire visita del TEMPIO DEI PITONI, dove potremo apprendere le credenze di questo culto, e della FORESTA SACRA, luogo disseminato di divinità vudù dove si dice che il fondatore della città, il re Kpassé, si trasformò nell’albero di ikoko per sfuggire ai nemici. Pranzo in un ristorante. Partenza per COTONOU e visita del centro artigianale, ricco di souvenir quali tessuti, ceramiche, oggetti d’arte, gioielli, trasferimento all’hotel. Pernottamento all’Hotel Chez Clarisse o similare in camera doppia con servizi.

GIORNO 12     03 Aprile
Volo – Italia
Al mattino molto presto partenza Cambio di aeromobile e arrivo in Italia.