Durata: 26 Dic 2019 - 07 Gen 2020
Luogo: PERU'
Prezzo: a partire da 3820 € (tasse aeroportuali escluse)
Programma di viaggio: scarica il PDF

Un trekking di Capodanno speciale che ci porta fino in Perù, a Choquequirao, antica città Inca, la sorella sconosciuta del celebre Machu Picchu, ma tre volte più grande del celebre sito archeologico e ancora sconosciuta al turismo di Massa. Si parte da Cusco, tra deserti di catus, villaggi remoti e paesaggi selvaggi che tolgono il fiato.

DURATA : 13 giorni / 12 notti

PUNTI FORTI:

  •   La catena montuosa Willkapampa e i suoi picchi innevati.
  •   Cusco,  la sua storia e il suo centro vivace.
  •   La Valle Sacra, i suoi terrazzamenti e i villaggi pittoreschi dove il passato è parte del presente.

PROGRAMMA

26.12.19, giovedì
Italia – Volo
Partenza dall’Italia, pernottamento in volo.

27.12.19, venerdì
Arrivo a Lima – volo per Cusco
Dopo uno scalo a Lima, prendiamo un volo interno per Cusco: accoglienza all’aeroporto di e transfer all’hotel in questa capitale tra le nuvole.In serata incontro con il referente locale per discutere del programma.
Pasti: /
Pernottamento: hotel.

28.12.19, sabato
Ollantaytambo – Aguas Calientes – Machu Picchu
Con un transfer raggiungiamo Olantaytambo e da lì prendiamo il treno per Aguas Calientes dove ci aspetta il nostro bus per Machu Piccu. Al nostro arrivo la esploriamo a fondo grazie ad una visita guidata e sazi di bellezza rientriamo a Cusco per il pernottamento.
C/-/-

29.12.19, domenica
Cusco – Cachora – Chiquisca
Oggi iniziamo i nostri 5 giorni di trekking verso Choquequirao; lasciamo Cusco di prima mattina e ci dirigiamo con un transfer privato verso Cachora, una comunità andina che si trova a 5 ore da Cusco ad un’altezza di 2580 metri. Qui incontriamo i nostri portatori e i cavalli e partiamo a piedi per 2 ore e mezza circa fino ad arrivare a 2750 metri, sulla cima dell’Abra Capulyioc dalla quale possiamo ammirare le montagne che ci circondano e il canyon del fiume Apurimac. Con altre due ore di camminata arriviamo a Chiquisca, dove viene montato il campo.
Pasti: pensione completa.
Pernottamento: tenda.

30.12.19, lunedì
Da Chiquisca a Choquequirao
Lasciamo presto Chiquisca per scendere a Rosalina Beach, impiegandoci un’ora. Attraversiamo il fiume Apurimac e cominciamo la salita a zig zag di circa due ore che ci porta a Santa Rosa. Dopo un break continuiamo la nostra camminata verso Marampata, dove arriviamo dopo due ore e mezza e ci aspetta il nostro pranzo. Dopo pranzo, in altre due ore di cammino, raggiungiamo Choquequirao a 3103 metri. Il resto del pomeriggio rimane libero per esplorare le sue terrazze e i suoi palazzi. Ci accampiamo per la notte.
Pasti: pensione completa.
Pernottamento: tenda.

31.12.19, martedì
Choquequirao
Oggi ci aspetta un’intera giornata di visita guidata a questa meraviglia dell’architettura e dell’ingegneria del popolo Inca; visitiamo prima la sua parte superiore, Hanan, e poi quella inferiore, Urin e le zone più remote del sito, coperte ancora da erba e piante rampicanti, rimaste intatte dai tempi degli Inca. Passiamo il resto del tempo ad ammirare il paradiso naturale che circonda l’antica città e a rilassarci.
Pasti: pensione completa.
Pernottamento: tenda.

01.01.20, mercoledì
Choquequirao – Rosalina Beach
Cominciamo la nostra discesa fino a Santa Rosa, dove pranziamo, e raggiungiamo poi Rosalina Beach, a 1450 metri d’altezza, dove possiamo tuffarci e rinfrescarci nelle acque del fiume Apurimac.
Pasti: pensione completa.
Pernottamento: tenda.

02.01.20, giovedì
Rosalina Beach – Cachora – Cusco
Dopo la colazione lasciamo il nostro campo tendato e cominciamo il trekking di tre ore che ci porta a Chiquisca e raggiungiamo poi Abra Capulyioc dove pranziamo. Dopo pranzo ci aspettano le ultime due ore di camminata verso Cachora dove ci aspetta un transfer privato per Cusco.
Pasti: colazione, pranzo.
Pernottamento: hotel.

03.01.20, venerdì
Cusco
Oggi ci aspetta la visita guidata di questa graziosa città coloniale: iniziamo dalla Cattedrale, che risale al 1560. Visitiamo poi Korichancha, il Tempio del Sole, ora divenuto convento di Santo Domingo, che ai tempi degli Inca era uno dei più importanti centri religiosi. Ci aspetta poi Sacsayuaman, magnifica fortezza e Q’enqo, o Labirinto a zigzag, antico cerimoniale e santuario rupestre scavato nella roccia.
Pasti: /
Pernottamento: hotel.

04.01.20, sabato
San Pedro o Montagne Arcobaleno
Per chi vuole cerimonia di San Pedro seguiti da un curandero e inseriti all’interno di una cornice di montagne paradisiaca. L’esperienza con il San Pedro rappresenta un pieno viaggio verso la crescita personale e la consapevolezza. Siamo seguiti e guidati da un curandero che e la sua saggezza arcaica.
Per chi non volesse fare questa esperienza, escursione alle Montagne Arcobaleno, divenute ormai uno dei simboli del Perù.
Pasti: /
Pernottamento: hotel.

05.01.20, domenica
Cusco
Oggi ci aspetta una giornata in libertà per esplorare meglio la città meravigliosa che ci ospita.
Pasti: /
Pernottamento: hotel.

06.01.20, lunedì
Cusco – Lima – Italia
Con un volo interno raggiungiamo Lima e lì ci aspetta il nostro volo per l’Italia.
Pasti: /
Pernottamento: in volo.

07.01.20, martedì
Italia
Arrivo in Italia di primo mattino.

QUOTA VIAGGIO A PERSONA (in camera doppia):
a partire da 3820 € (escluse tasse aeroportuali)

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Voli da/per l’Italia di linea in classe economica
  • Voli interni
  • Trasferimenti come da programma
  • Sistemazione in camera/tenda doppia come da programma
  • Escursioni come da programma
  • Visite guidate come da programma
  • Accompagnatore Azalai dall’Italia
  • Guida locale parlante inglese/spagnolo
  • Visite e entrate ai monumenti e siti storici come da programma

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • Tasse aeroportuali (450 € circa)
  • Pasti e bevande non indicati come compresi
  • Mance e extra personali in genere
  • Quota di gestione pratica € 100.00 per persona. include assicurazione annullamento – medico – bagaglio
  • Tutto quanto non indicato in “la quota comprende”

Passaporto: necessario, con validità residua di almeno sei mesi al momento dell’arrivo nel Paese. Le Autorità di frontiera potrebbero chiedere di esibire il passaporto nonché il biglietto di andata e ritorno. Per le eventuali modifiche a tale norma, si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.

Visto d’ingresso: non necessario fino a 183 giorni di permanenza nel Paese.