fbpx
Tel: (+39) 055.4627448 — Cell (solo emergenze): (+39) 370.3357615
Chat Whatsapp
Durata: 16 GIORNI
Luogo: Cina
Prezzo: A partire da € 2870 (volo escluso)
Programma di viaggio: scarica il PDF

Viaggio in Cina attraverso secoli di storia, arte e bellezze naturali con partenza dalla pittoresca Pechino, verso Datong per esplorare le maestose Grotte di Yangang e il Tempio del Cielo, Pingyao che offre un tuffo nel passato della Cina antica e trasuda storia da ogni angolo, Xi’an e la sua armata di terracotta dell’imperatore Qin Shi Huang, Lyoyang e le famose Grotte di Longmen, il sacro Tempio di Shaolin dove le arti marziali prendono vita, la spettacolare area di Guilin con i suoi panorami idilliaci mozzafiato sul fiume Li e infine l’effervescente Shanghai in bilico tra il moderno skyline illuminato e tradizioni più autentiche. Preparatevi per un’avventura che resterà nei vostri ricordi per sempre!

PARTENZE DI GRUPPO 2024: 7 MARZO, 20 APRILE, 18 MAGGIO, 15 GIUGNO, 31 AGOSTO, 5 OTTOBRE

GIORNO 1
Italia – partenza per la Cina
Arrivo in aeroporto in tempo utile, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza verso la Cina. Notte in volo.

GIORNO 2
Arrivo a Pechino
Arrivo all’aeroporto internazionale di Pechino, disbrigo delle formalità d’entrata, incontro con il nostro personale locale e trasferimento in hotel. Tempo libero a disposizione per rilassarsi dopo il lungo viaggio o visite facoltative. Pechino è una delle città più antiche del mondo, ha ospitato l’uomo delle caverne 500.000 anni fa e divenne la Grande Capitale dopo essere stata rasa al suolo da Gengis Khan, con l’arrivo di Mao e la costituzione della Repubblica Popolare Cinese, è diventata la Capitale della Nuova Cina. Oggigiorno ospita oltre 20 milioni di persone. Pernottamento in hotel Xinqiao**** o similare. Pasti liberi.

GIORNO 3
Pechino
Prima colazione e successivamente partenza per la visita di una delle piazze più grandi del mondo, Piazza Tiananmen, considerata di essere il centro simbolico di Pechino, ma anche di tutta la Cina, dove il 1 ottobre 1949 Mao Zedong proclamò la fondazione della Repubblica Popolare Cinese. Dopo aver attraversato la piazza ed essere passati attraverso la Porta Tian’anmen, entreremo nella Città Proibita, il più grande complesso imperiale del mondo in cui vissero 24 imperatori delle dinastie Ming e Qing che governarono la Cina per 600 anni. Qui, saremo guidati alla scoperta dei padiglioni, delle sale e delle corti che composero il set dell’unico film straniero mai girato tra queste mura: L’ultimo Imperatore di Bernardo Bertolucci. Nel pomeriggio scopriremo il tempio lamaista più importante di Pechino: il Tempio dei Lama. Per finire la giornata, visitiamo una Casa da tè per assistere al rituale della cerimonia e degustare questa antica bevanda. Pernottamento in hotel Xinqiao**** o similare. Mezza pensione con pranzo.

GIORNO 4
Pechino
Prima colazione e partenza verso la Grande Muraglia Juyongguan nel distretto di Changping a 60 km dal centro di
Pechino. Questa selezione della Muraglia, costruita dalla dinastia Ming (1368–1644) e considerata la porta nord della città, è uno dei tre passi più famosi lungo la Grande Muraglia cinese, insieme a Jiayuguan e Shanhaiguan. Ha la particolarità di avere una forma chiusa e circolare con larghezza e altezza che variano notevolmente da un punto
all’altro (da 1, 2 a 16,7 metri). Non è possibile rimanere indifferenti alla maestosità della costruzione e al suggestivo paesaggio circostante. Sulla via di ritorno visita della maestosa residenza estiva degli imperatori e dell’Imperatrice Vedova Cixi: il Palazzo d’Estate. Questo sito è noto per essere il più bel giardino imperiale cinese, un mix opulento di palazzi, templi, giardini paesaggistici, padiglioni e laghi. Costruito nel XVIII secolo, riflette l’architettura tradizionale cinese e offre una straordinaria combinazione di paesaggio naturale e elementi artistici, creando un ambiente sereno e maestoso. Di sera facciamo una sosta per visitare dall’esterno gli edifici illuminati del Nido di Uccello e del Cubo d’Acqua, le meravigliose architetture costruite per le Olimpiadi di Pechino. Cena in un tipico ristorante specializzato in anatra laccata pechinese. Pernottamento in hotel Xinqiao**** o similare. Pensione completa.

GIORNO 5
Pechino – treno per Datong
Prima colazione e visita del Tempio del Cielo, dove gli imperatori pregavano per avere raccolti abbondanti. Oggi il
parco del tempio di circa 270 ettari è molto popolare per gli esercizi mattutini di Tai Chi e una passeggiata in questo angolo di verde e di storia ci permetterà di immergerci nello stile di vita tradizionale dei pechinesi.
Nel pomeriggio trasferimento alla stazione per prendere il treno verso Datong nella provincia di Shanxi. Arrivo a
Datong, incontro con la guida locale e trasferimento in hotel. Pernottamento in hotel Meijing**** o similare. Mezza
pensione con pranzo.

GIORNO 6
Datong – Grotte Yungang – Tempio Huayan – Datong
Prima colazione e partenza per la visita delle Grotte Yungang, il più antico complesso di grotte buddiste della Cina. Oltre alla sua magnificenza, questo sito vanta anche una storia lunghissima, essendo stato creato durante il periodo delle Sei Dinastie (222–589). Yungang contiene un totale di 252 grotte con ben 51.000 statue tipiche molto vivide che rappresentano lo sviluppo dell’arte, dell’architettura, della musica e della religione nel periodo in cui la fede buddhista, giunta dall’India, era in ascesa. Proseguimento con la visita del Tempio Huayan, il più grande edificio superstite delle Dinastie Liao e Jin (907 -1125) nel sud-ovest della città di Datong. Il monastero è diviso in due parti: la parte più alta, detta anche “Grande Sala”, ospita 5 grandi Buddha decorati con perle e risalenti alla dinastia Ming, enormi affreschi della Dinastia Qing, 38 armadi a due piani e 5 camere celesti; mentre la parte bassa, detta anche Tempio dei Sutra, presenta una libreria contenente circa 18.000 volumi sul buddismo. In serata rientro a Datong e pernottamento in hotel Meijing**** o similare. Mezza pensione con pranzo.

GIORNO 7
Datong – Tempio Sospeso – Pagoda Yingxian – Pingyao
Prima colazione. Successivamente partiamo per l’escursione al magnifico Tempio Sospeso, costruito su una parete
rocciosa ripidissima e noto per la sua posizione audace unica e spettacolare, ma anche per il fatto di combinare al suo interno le tre “religioni” tradizionali cinesi: buddismo, Taoismo, e confucianesimo. La leggenda vuole che il tempio sia stato costruito da un monaco buddhista che cercava un luogo tranquillo per la meditazione, diventando negli anni un’icona di ingegneria e spiritualità. Proseguimento verso la Pagoda in Legno Yingxian, particolarmente famosa perché è una delle più antiche pagode in legno ancora esistenti al mondo. Costruita nel 1056 durante la dinastia Liao, con i suoi 67 metri di altezza, vanta di una struttura senza chiodi con una complessa rete di travi e pali che le conferiscono una resistenza notevole. La pagoda ha nove piani e un’architettura che combina elementi delle tradizioni buddhiste, taoiste e confuciane. Arrivo a Pingyao in serata e pernottamento in hotel Xinglongyi****o similare. Mezza pensione con pranzo.

GIORNO 8
Pingyao – treno per Xi’an
Prima colazione. Pingyao ha una storia che risale a più di 2700 anni e rappresenta un esempio ben conservato di una
città tradizionale cinese, un centro storico circondato da mura cittadine imponenti costruite durante la dinastia Ming, strade lastricate, edifici storici e case delle famiglie mercantili. Visiteremo la Città Vecchia e la Residenza della Famiglia Qiao, ovvero l’ex casa di un ricco mercante, Qiao Zhiyong della dinastia Qing. Composto da sei cortili di grandi dimensioni e 20 cortili di piccole dimensioni in totale, il magnifico complesso è dotato degli arredi tradizionali cinesi e di numerosi intagli in legno, riflettendo l’opulenza e la raffinatezza delle case delle famiglie benestanti di quel periodo. Nel pomeriggio trasferimento alla stazione e partenza in treno verso Xi’an. Arrivo a Xi’an, incontro con la guida locale e trasferimento in hotel. Pernottamento in hotel Titan Times**** o similare. Mezza pensione con pranzo.

GIORNO 9
Xi’an
Prima colazione. La giornata inizierà con la scoperta dell’incredibile Esercito di Terracotta (50 min di trasferimento circa), considerato l’ottava meraviglia del mondo. Ammireremo i 7.000 soldati di terracotta a grandezza naturale, carri da guerra e cavalli che custodiscono il primo imperatore della Cina – Qin Shihuang – da oltre 2.200 anni. Nel pomeriggio visita alla Grande Pagoda dell’Oca Selvatica, costruita nel 652 durante la dinastia Tang, originariamente come parte di un complesso buddhista per conservare le scritture portate in Cina dal monaco Xuanzang dopo il suo viaggio in India. La pagoda a sette piani è alta circa 64 metri, ha una forma ottagonale e offre una visita panoramica sulla città. Successivamente faremo una passeggiata nel Quartiere musulmano arrivando fino alla Grande Moschea, la più grande di tutta la Cina, che ricopre un’importante ruolo per i musulmani della provincia. Lo stile tradizionale delle moschee arabe si mescola a quello cinese, creando un ambiente molto suggestivo. Pernottamento in hotel Titan Times**** o similare. Mezza pensione con pranzo.

GIORNO 10
Xi’an – treno per Luoyang
Prima colazione e visita delle Mura della Città Antica che si estendono intorno alla città vecchia. Xi’an originariamente era una città murata, e tuttora le mura sono considerate un caposaldo che divide la città nella parte interna e in quella esterna. Trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza verso Luoyang nella provincia di Henan. Arrivo a Luoyang, incontro con la guida locale e visita delle Grotte di Longmen che ospitano migliaia di statue e rilievi buddhisti scolpiti nelle pareti di pietra calcarea, rappresentanti figure religiose, divinità, bodhisattva e altre immagini legate al buddhismo. Una delle opere più famose all’interno delle grotte è il Grande Buddha di Fengxian, alta circa 17 metri, scolpita durante la dinastia Tang. Pernottamento in hotel Peony Plaza**** o similare. Mezza pensione con pranzo.

GIORNO 11
Luoyang – Tempio di Shaolin – Zhengzhou
Prima colazione e visita del Tempio del Cavallo Bianco (Tempio Bai Ma), costruito durante la dinastia Han Orientale e significativo per il suo collegamento con l’inizio del Buddhismo in Cina. Proseguimento verso il Tempio di Shaolin, situato vicino alla città di Dengfeng, fondato nel V secolo d.C. da Bodhidharma e considerato il luogo di nascita del famoso monachesimo Shaolin e delle arti marziali Shaolin. Dal 2011 il Tempio è stato inserito nella lista dei siti UNESCO. Trasferimento a Zhengzhou in auto. Pernottamento in hotel Xingang**** o similare. Mezza pensione con pranzo.

GIORNO 12
Zhengzhou – volo per Guilin
Trasferimento in aeroporto di Zhengzhou e volo verso Guilin, la “Foresta delle Cassie”. All’arrivo incontro con la guida locale. Guilin è situata nella regione autonoma di Guangxi, nel sud della Cina. Incastonata tra maestosi picchi calcarei, è un dipinto vivente della bellezza naturale. I fiumi sinuosi riflettono scenari mozzafiato, mentre la Collina della Proboscide dell’Elefante e Collina Fubo si ergono come guardiani silenziosi di paesaggi fiabeschi. La magia di Guilin si svela in crociere fluviali attraverso il Fiume Lijiang, cullate dalla maestosità delle sue formazioni rocciose uniche. Grotte millenarie e riserve naturali completano questo quadro spettacolare che incanta ogni visitatore. Quindi visitiamo le due colline più suggestive: la Collina Fubo che domina la città e la Collina della Proboscide dell’Elefante, il simbolo di Guilin. Siccome presso la Collina Fubo l’acqua è sempre stagna, si pensa che il posto abbia il potere di soggiogare le onde, da qui viene il nome “Collina-Domina-Onda”. Pernottamento in hotel Guilin Bravo**** o similare. Mezza pensione con pranzo.

GIORNO 13
Guilin – crociera a Yangshuo – Guilin
Prima colazione. Arriviamo al Molo Zhujiang e partiamo per una crociera di 3h30 circa sul Fiume Lijiang – con pranzo a bordo. In entrambe le sponde del fiume potremo scorgere montagne, campi verdi, fattorie e villaggi con bufali d’acqua e mucche. Tempo libero nel coloratissimo paesino di Yangshuo, una piccola città dai bei scenari naturali. Rientro in auto a Guilin e pernottamento in hotel Guilin Bravo**** o similare. Mezza pensione con pranzo.

GIORNO 14
Guilin – Longsheng – Guilin – volo per Shanghai
Prima colazione e partenza verso Longsheng per visitare le Terrazze di Longji e ammirare un paesaggio che non vi
lascerà indifferenti: colline disseminate da risaie che seguono il moto armonioso della natura. Durante la stagione di piantagione, le terrazze sono riempite d’acqua, riflettono il cielo e creano uno spettacolo di luci e ombre, mentre durante la raccolta i campi assumono tonalità di giallo e oro. La zona è abitata principalmente dalle etnie Zhuang e Yao, quindi visiteremo un villaggio locale per immergerci nella cultura e tradizioni del posto. Nel pomeriggio rientro a Guilin e quindi trasferimento in aeroporto per il volo verso Shanghai, una delle città più grandi e sviluppate della Cina, situata sulla costa centrale dell’estuario del fiume Yangtze. Arrivo a Shanghai, incontro con la guida locale e trasferimento in hotel. Pernottamento in hotel Ocean**** o similare. Mezza pensione con pranzo.

GIORNO 15
Shanghai
Prima colazione. Ci dirigiamo verso il Tempio del Buddha di Giada, situato nella parte occidentale e moderna di
Shanghai. Il tempio fu costruito nel 1882 per esporre e conservare due statue buddiste che erano state portate da un monaco buddista dalla Birmania e si distingue per le sue mura esterne color zafferano. Proseguimento con la visita al Giardino del Mandarino Yu nel cuore della Città Vecchia. Costruito nel 1577 da un ufficiale del governo come luogo in cui i suoi genitori potessero godere pace e tranquillità, il giardino vanta di un clima rilassante con piccole colline, vialetti, sentieri, torrenti, lasciando alle spalle la frenesia e il caos della grande Shanghai. Appena fuori dal tranquillo giardino, troveremo il vivace mercato Yuyuan dove potremo assaggiare prodotti tipici e comprare souvenir. Quindi visiteremo la Città Vecchia e passeggeremo lungo la via Nanchino con sosta al Bund, il famoso fronte fiume considerato il simbolo di Shanghai per centinaia di anni, che ci permetterà di ammirare gli edifici coloniali in contrasto con i grattacieli altissimi della riva opposta. Grazie ad una passeggiata pedonale costruita negli anni Novanta, questo è uno dei punti più frequentati della città: che sia di mattina o di sera, la panoramica è molto suggestiva! Pernottamento in hotel Ocean**** o similare. Mezza pensione con pranzo.

GIORNO 16
Shanghai – volo di rientro
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto di Shanghai-Pudong in tempo utile per il volo di rientro. Arrivo in Italia e fine dei nostri servizi.

kocaeli web tasarım istanbul web tasarım ankara web tasarım izmit web tasarım gebze web tasarım izmir web tasarım kıbrıs web tasarım profesyonel logo tasarımı