city break a Varsavia
Durata: 4 GIORNI
Luogo: POLONIA
Prezzo: DA €390
Programma di viaggio: scarica il PDF

PARTENZA: 24 SETTEMBRE; 1º,8,15,22 &29 OTTOBRE. Possibili partenze su base individuale con altre date, da qualsiasi città italiana da richiedere al nostro booking.

Siete mai stati nella capitale polacca? City break a Varsavia è un’ottima occasione per visitare la città e i suoi dintorni! Varsavia è da sempre una città esuberante, movimentata, piena di vita. Nonostante una storia particolarmente travagliata, ha conservato caratteristiche che la accomunano alle altre capitali dell’occidente europeo. Nei dintorni di Varsavia, a Żelazowa Wola, si trova la casa natale del famoso compositore Frederic Chopin; nel centro di Varsavia in una colonna della chiesa di Santa Croce è chiuso il suo cuore.

PUNTI FORTI:
• Varsavia – la capitale della Polonia
• Chiesa di Santa Croce a Varsavia con l’urna con il cuore di Frederic Chopin
• Żelazowa Wola – la città natale di Frederic Chopin
• Museo Etnografico all’aperto in Maurzyce
• Museo del lino a Żyrardów

GIORNO 1
ITALIA – VOLO – VARSAVIA
Arrivo in aeroporto in tempo utile per le formalità doganali e partenza per Varsavia. Arrivo nella capitale polacca e trasferimento in hotel. Tempo libero. Pernottamento a Varsavia presso Holiday INN Warsaw City Center 4* o similare.

GIORNO 2
VARSAVIA
Prima colazione. Giornata dedicata alla visita di Varsavia (gli spostamenti durante il tour sono previsti con i mezzi pubblici). Cammineremo per il Centro storico di Varsavia, il più antico distretto della città. Vedremo la Piazza del Castello, le mura, la Piazza del Mercato, la Cattedrale di San Giovanni, il Barbacane. Dopo proseguiremo con la via Reale – il Palazzo Presidenziale, l’Università di Varsavia, la Chiesa di Santa Croce dove si trova l’urna con il cuore di Fryderyk Chopin. Ci sposteremo al Parco dei Bagni Reali (Łazienki Królewskie), uno dei maggiori parchi pubblici di Varsavia, che fu progettato nel XVII secolo come “parco per i bagni” e nel XVIII secolo fu trasformato dal re polacco Stanislao II Augusto Poniatowski in un sito con palazzi, ville e monumenti. Nel parco si possono vedere numerosi pavoni e scoiattoli. Dopo andremo nel quartiere Praga – una frazione storica di Varsavia, situata ad est del fiume Vistola che in precedenza era una città separata. Rientro in hotel. Pasti liberi. Pernottamento a Varsavia.

GIORNO 3
VARSAVIA – ŻELAZOWA WOLA – MAURZYCE – ŻYRARDÓW
Prima colazione. Partenza per il tour “Masovia – i dintorni di Varsavia“. Visiteremo tre città completamente diverse tra di loro, che possono essere definite come “cultura, folclore e industria”. Żelazowa Wola è un piccolo villaggio situato circa 50 km a ovest da Varsavia. Qui nacque il grande compositore polacco Frederic Chopin. Oggi la casa natale di Chopin è stata trasformata in museo (ingresso 7€ circa a persona non incluso, da pagare in loco). La seconda tappa del tour è Maurzyce, dove visiteremo il Museo Etnografico all’aperto che presenta il bellissimo folklore della regione Masovia (ingresso 3€ circa a persona non incluso, da pagare in loco). L’area del parco raccoglie siti architettonici rurali dell’ex zona del Ducato di Łowicz. In questo villaggio a cielo aperto si possono ammirare le vecchie fattorie ottocentesche, le cascine ricche di arredi e decorazioni interne tipiche della zona che rappresentano l’edilizia e le tradizioni dell`epoca. Proseguiremo con la città Żyrardów che fu fondata da Philippe de Girard come fabbrica tessile del lino. Alle fine del XIX secolo fu una delle più importanti fabbriche di tessuti in tutta Europa. Oggi l’insediamento industriale di Żyrardow è l’unico rimasto in Europa come intera cittadella industriale del XIX secolo. Le case costruite in mattone rosso (ancora abitate) rappresentano uno stile architettonico – industriale tipico del nord Europa. Al museo del lino (ingresso 3€ circa a persona non incluso, da pagare in loco), che si trova nei vecchi insediamenti della fabbrica possiamo conoscere tutta la fase produttiva: dalla pianta al tessuto. Si possono acquistare tessuti artigianali in quanto anche se la fabbrica non è più funzionante vi e rimasta una piccola produzione locale dove mantengono tuttora le vecchie tradizioni di fabbricazione. Rientro in hotel. Pasti liberi. Pernottamento a Varsavia.

GIORNO 4
VARSAVIA – VOLO – ITALIA
Prima colazione. Tempo libero. Trasferimento all’aeroporto e partenza per l’Italia. Rientro in Italia e fine dei nostri servizi.