Durata: 11 Giorni
Luogo: Colombia
Prezzo: A partire da €1800
Programma di viaggio: scarica il PDF

Un itinerario che unisce storia, cultura e divertimento: dal parco archeologico di San Agustin , alle sorprendenti Bogotà e Cartagena, passando per la zona cafetera che ha dato vita al realismo magico di Garcia Marquez, fino alla magia della laguna incantata di Isla Grande, tutto accompagnato da un sottofondo musicale fatto di ritmi caraibici!!

DURATA:

11 giorni/ 10 notti

PUNTI FORTI:

  • Bogotà con il magnifico e stupefacente Museo dell’Oro
  • Parco archeologico di San Agustin
  • La bellissima valle del Cocora e la zona cafetera
  • Cartagena, città coloniale e coloratissima
  • La laguna incantata e le spiagge bianche delle Isole Rosario

 

GIORNO 1
Italia –  Volo – Bogotà
Partenza per la Colombia  con volo di linea. Arrivo all’aeroporto internazionale El Dorado, ricevimento, trasferimento e sistemazione in hotel . Pasti liberi. Pernottamento all’hotel B3 Virrey*** o similare.

 

GIORNO 2
BOGOTA’
Colazione in hotel. In mattinata partenza da Bogotá in direzione di Zipaquirá. Durante il percorso è possibile ammirare le molte colture floreali lungo la strada. La produzione di fiori è un settore importante per le centinaia di persone che vivono nella regione. Dopo un viaggio di circa 1,15 ore raggiungerete l’imponente Cattedrale del Sale, un vero capolavoro di ingegneria. Il nome Zipaquirá si riferisce a Zipa, il capo della tribù Muisca e delle ricche miniere di sale. L’escursione inizierà visitando la cattedrale in un tunnel che celebra le quattordici stazioni della Via Crucis e continua fino alla meravigliosa cupola. Raggiungeremo poi l’enorme croce scolpita nella roccia di sale e infine le tre navate della Cattedrale che rappresentano la nascita, la vita e la morte di Cristo. Nella navata centrale c’è l’altare maggiore, sopra il quale è la croce che misura 16 metri di altezza e 10 metri di larghezza, realizzati dall’artista colombiano Carlos Enrique Rodriguez. Successivamente, visita alla miniera di sale. Il viaggio termina con la visita ad uno specchio d’acqua dove è possibile ammirare i sorprendenti effetti visivi dell’acqua sulla roccia salina scolpita.  Pranzo a Zipaquirá e ritorno a Bogotá. Nel pomeriggio godetevi una visita al centro storico di Bogotà conosciuto come La Candelaria. Questo arcaico sobborgo ha un grande significato nella storia del paese grazie al suo patrimonio culturale ed è anche un grande esempio dell’architettura coloniale spagnola. Visita della piazza principale, Plaza de Bolívar, dove si trova una statua di Simon Bolivar. La cattedrale, sul lato orientale della piazza, è costruita sui resti della prima chiesa di Bogotà e ospita un’importante collezione di manufatti religiosi come tessuti e opere d’arte. La Capilla del Sagrario è proprio accanto alla Cattedrale ed è un gioiello di architettura religiosa, ospita preziosi pezzi di arte religiosa coloniale di Gregorio Vásquez de Arce e Ceballos.  La visita continua con il Museo Botero, una casa coloniale che espone alcune opere di Fernando Botero e di Picasso, Renoir, Dalí Matisse, Monet e Giacometti. Successivamente visiteremo il museo dell’oro: circa 32.000 pezzi d’oro, 20.000 pietre, ceramiche e tessuti provenienti dalle culture di Quimbaya, Calima, Tayrona, Sinú, Muisca, Tolima, Tumaco e Magdalena. Termina la visita nel Santuario di Monserrate, un simbolo di Bogotá. Arriveremo tramite la funivia o la funicolare, a 500 metri sopra Bogotà. Il sito offre un incredibile panorama della città da un lato e le Ande dall’altro. Cena libera. Pernottamento presso l’hotel B3 Virrey*** o similare.

Bogotà

 

GIORNO 3
BOGOTA–VOLO-NEIVA-DESERTO DI TATACOA– SAN AGUSTIN
Colazione e trasferimento all’aeroporto di Bogotà per il volo di partenza per Neiva. Arrivo a Neiva aeroporto e trasferimento immediato a nord per visitare la città di Villavieja e il Museo Palenteológico. Quindi, visita il deserto di Tatacoa attraversando crepacci erosi dal vento e dall’acqua. Il viaggio continua a 217 km a sud su una strada asfaltata fino a San Agustín. Questo viaggio panoramico ti permette di goderti una vista delle vaste piane alluvionali della valle del fiume Magdalena. Dopo un viaggio di circa 5 ore arrivo a San Agustin, check in hotel. Pasti liberi. Pernottamento all’Akawanka Lodge***.

 

GIORNO 4
SAN AGUSTIN-PARCO ARCHEOLOGICO–ALTO DE LOS  IDOLOS
Colazione. Visita mattutina al Parco archeologico di San Agustín, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO 1995. Guarda queste enormi statue di pietra da vicino con i tuoi occhi;  Camminerai verso il cerimoniale Fuente de Lavapatas prima di risalire la collina fino alla terrazza di Lavapatas dalla quale si gode di una vista straordinaria sui dintorni. Visita del piccolo Museo Arqueológico. Dopo pranzo, partenza per la città rurale di Isnos per vedere altri parchi archeologici come l’Alto de los Ídolos e l’Alto de Las Piedras dove ci sono alcune tombe ben conservate che ne mostrano ancora alcune delle pitture originali e alcune delle più grandi figure di pietra trovate finora. Pasti liberi. Rientro in hotel.

Parco Archeologico San Agustin

 

GIORNO 5
SAN AGUSTIN-PITALITO- VOLO-BOGOTA-VOLO-PEREIRA
Colazione. Trasferimento all’aeroporto di Pitalito per il volo per Pereira via Bogotá. Arrivati a Pereira trasferimento in hotel. Pranzo libero. Cena in hotel. Pernottamento all’hotel Finca Bosques de Saman *** o similare.

 

GIORNO 6
PEREIRA-VALLE DEL COCORA–FILANDIA–SALENTO-PEREIRA
In mattinata partenza per la Valle de Cocora che si trova nelle montagne centrali del dipartimento di Quindío. Questo fa parte del Parque Nacional de los Nevados ed è l’ideale luogo per ammirare la “Quincian wax palm” (Ceroxylon quincense), l’albero nazionale della Colombia. Questo albero può raggiungere un’altezza sbalorditiva di 60 m. Da queste parti vive un gran numero di specie di uccelli, in particolare alcuni tipi di colibrì o il pappagallo da palma (Ognorhynchus icteroti) che è in pericolo. All’arrivo nella valle, a piedi o a cavallo (non incluso), dirigetevi nella foresta pluviale per godere della biodiversità della flora e della fauna. Durante il viaggio di ritorno, attraversa il fiume Quindío mentre cammini lungo un percorso ecologico che porta oltre le palme di cera più alte del mondo. Scopri perché il le persone indigene qui hanno adorato questo albero. Quindi puoi avere un pranzo tipico (non incluso) e goditi un po ‘di tempo libero qui. Nel pomeriggio, proseguiamo per 10 km verso la tradizionale città del Salento per goderti un tour della città che visita la Plaza de Bolívar con i suoi balconi colorati, la calle real, i negozi di artigianato la vista sulla valle Cocora. Quindi, ci trasferiamo nel tradizionale villaggio di Filandia per goderci un tour della città che include un puto panoramico, le case coloniali, la Plaza de Bolivar e le caffetterie. Rientro in hotel. Cena in hotel e pernottamento all’hotel Finca Bosques de Saman *** o similare.

Valle de Cocora

 

GIORNO 7
ZONA CAFETERA – VOLO – BOGOTA – VOLO – CARTAGENA
Colazione e trasferimento all’aeroporto di Pereira per il volo per Cartagena via Bogotà. Lungo la strada visita di mezza giornata della Finca del Café. Una volta raggiunta la fattoria, il tour inizia con un esperto che vi accompagnerà attraverso le piantagioni di caffè, mostrandovi il processo dalla semina, alla raccolta manuale, al macero. Dopo questo, tosterete i chicchi di caffè in una stufa a legna nella cucina tipica delle case di campagna, qui si può avere un’autentica esperienza di degustazione del  caffè. Infine, andrete all’innovativo processo di essiccazione del chicco di caffè e poi al centro di elaborazione del caffè. Gustereta  tre caffè estratti da chicchi appena tostati alla Finca del Café. Continua il viaggio verso l’aeroporto. Volo. All’arrivo, ricevimento e trasferimento all’Hotel. Pasti liberi. Pernottamento all’hotel Don Pedro de Heredia*** o similare.

 

GIORNO 8
CARTAGENA – LEZIONE DI SALSA
Colazione in hotel. La visita inizia con una vista panoramica della città dal Monasterio e Iglesia de La Popa. Precedentemente noto come il “Popa del Galeon” e famoso per somigliare alla poppa di un galeone. Costruito nel 1606 questa chiesa si trovana ad un’altezza di 140 metri da dove si può godere di una vista a 360º la città e il mare, nonché la zona portuale, una delle più importanti dei Caraibi. Proseguiamo alla Fortezza di San Felipe, eretta in onore del poeta di Cartagena, don Luis Carlos López, famoso per il suo sonetto “A mi ciudad nativa” . Fu costruito sulla collina di San Lázaro per difendere la città dagli attacchi dei pirati. Quindi proseguiamo per la Ciudad Vieja (vecchia città) per visitare il Convento e la Chiesa di San Pedro Claver che fu costruita a metà del XVII secolo e deve il suo nome all ‘”apóstol de los esclavos”. Infine, continuiamo con la zona di artigianato di la Bovedas, una collezione di archi costruiti nelle mura della città di Cartagena e che sono stati utilizzati fino al la fine del 1700 per ospitare gli armamenti e successivamente come prigione nel XIX secolo. Al giorno d’oggi è un centro artigianale dove si può apprezzare l’artigianato locale. Tempo per il pranzo e nel pomeriggio godetevi una lezione di salsa. La salsa, nel corso degli anni, è diventata un unificante unico e forma espressiva di celebrazione. È considerato una forma di intrattenimento salutare che consente di tenerti in forma mentre permetti al tuo corpo di esprimersi attraverso la danza. Cena libera. Pernottamento all’hotel Don Pedro de Heredia*** o similare.

 

GIORNO 9
CARTAGENA  – ISOLE ROSARIO
Dopo la colazione, trasferimento al molo di Cartagena per il trasferimento in barca all’hotel di Isla Grande. Pranzo libero. Pomeriggio libero e la sera visita della Laguna Encantada con un istruttore. Questo posto è ricco di mangrovie marine e alghe. Le alghe, durante la sera, emettono bagliori di una luce intensa. Potrete nuotare nella laguna per godere al meglio di questo posto incantato. Cena libera.  Pernottamento all’hotel San Pedro de majagua**** o similare.

Laguna Encantada

 

GIORNO 10
ISOLE ROSARIO – CARTAGENA
Prima colazione in hotel.  Trasferimento in barca a Cartagena. Trasferimento in hotel Don Pedro de Heredia*** o similare.

 

GIORNO 11
CARTAGENA – VOLO
Prima colazione in hotel.  Trasferimento all’aeroporto di Cartagena in tempo utile per il volo di rientro. Volo per l’Italia notte in volo

 

GIORNO 12
Volo – Italia
Arrivo in Italia e fine dei nostri servizi.