Durata: 14 Lug 2018 - 28 Mag 2018
Luogo: ETIOPIA
Prezzo: A partire da € 2150
Programma di viaggio: scarica il PDF

Un viaggio incentrato specificamente sulla conoscenza del popolo Surma e delle popolazioni della Valle del fiume Omo: Dorze, Mursi, Hamer, Erbore, Karo, Conso. Il tutto costellato dal bellissimo paesaggio di una terra selvaggia e meravigliosa uscita dall’alba dell’Umanità; un luogo lontano dal nostro mondo ma vicino alle nostre origini.

DURATA:
15 giorni/ 13 notti

PUNTI FORTI:

  • Il popolo Surma
  • Gli Nyangatom
  • I villaggi della Valle dell’Omo
  • I mercati
  • I Mursi e gli Hamer
  • Il Lago Chamo
  • I Dorze

 

 

GIORNO 1                    Sabato  14 luglio
Italia –  Volo
In serata partenza con volo su Addis Abeba. Notte a bordo.

 

GIORNO 2                    Domenica  15 luglio
Volo –  Addis Abeba
Arrivo ad Addis Abeba, disbrigo delle formalità doganali, incontro con il nostro Staff e trasferimento in hotel. Nel pomeriggio, alle ore 14:00 visita della capitale. Partiamo con la visita alla montagna Entoto con vista sulla capitale, poi visiteremo il museo nazionale, la chiesa di St.George ed il mercato, il più grande mercato all’aperto dell’Africa. Pasti liberi e pernottamento in hotel.

 

GIORNO 3                    Lunedì 16 luglio
Addis Abeba – Piantagioni di caffè – Bonga
Colazione in hotel. Partenza verso Jimma per visitare la regione del caffè. Visiteremo le piantagioni  e degusteremo il caffè per poi procedere verso Bonga. Pranzo al sacco. Arrivo a Bonga e sistemazione in campeggio. Cena e pernottamento.

 

GIORNO 4                    Martedì 17 luglio
Bonga – Shoaghimira – Tum
Dopo la colazione in Hotel, partenza verso la regione dei Surma. Lungo la strada visiteremo la popolazione Dizi, detti anche Maji. Dopo aver ottenuto i permessi, entreremo nella regione fino ad arrivare a Shoaghimira e poi a Tum dove pernotteremo in campeggio. Pranzo lungo la strada, cena e pernottamento in campeggio.

 

GIORNO 5                    Mercoledì 18 luglio
Popolo Surma
Colazione al mattino. Oggi visiteremo la popolazione dei Surma, una delle realtà tribali meno conosciute. Questa popolazione è interessante per le sue tradizioni. Le donne portano un piattello nel labbro inferiore e gli uomini hanno diverse scarnificazioni a ferro di cavallo su tutto il corpo a indicare il gruppo di appartenenza ed il numero di nemici uccisi. I Surma si dipingono il corpo di bianco utilizzando una mistura di gesso e acqua. Se abbiamo fortuna assisteremo a un Donga: due giovani si sfidano a colpi di bastoni per dimostrare la loro forza alle giovani donne circondati dall’intera comunità che li incita urlando e cantando; il vincitore viene osannato e acquista prestigio agli occhi della comunità. Pranzo al sacco, cena e pernottamento in campeggio a Tum.

 

GIORNO 6                    Giovedì  19 luglio
Parco nazionale dell’Omo
Dopo colazione faremo un’altra visita al popolo Surma. Poi partiremo verso il parco nazionale dell’Omo. Il parco occupa una superficie di 4600 kmq e il paesaggio alterna la savana a tratti di foresta. Al suo interno si trovano diverse specie come bufali, elefanti, giraffe, leoni, zebre e molte altre. Pranzo al sacco. Cena e pernottamento in campeggio a Mui.

 

GIORNO 7                    Venerdì  20 luglio
Parco nazionale Omo –  Popolo Karo
Colazione al mattino presto e partenza alla volta dei villaggi abitati dalla popolazione Nyagatom. Attraversiamo poi il fiume Omo per visitare i villaggi dei Karo  caratteristici per i loro colori. I Karo sono noti per le coloratissime decorazioni del loro corpo; queste decorazioni hanno la sola funzione estetica. Visiteremo poi il villaggio di Kortcho, per godere della spettacolare vista del fiume Omo. Pranzo lungo la strada; cena e pernottamento in campeggio vicino a un villaggio Karo.

 

GIORNO 8                    Sabato 21 luglio
Mercato di Dimeka – Turmi – Popolo Hamer
Colazione e partenza verso Dimeka dove sabato è giorno di mercato. Visitando il mercato avremo la possibilità di osservare le popolazioni Hamer, Karo e Tsemay che si riuniscono per l’occasione. Partenza per Turmi: siamo nel
Paese degli Hamer. Le donne Hamer indossano un collare di ferro, che porteranno per tutta la vita, vestiti impreziositi da molte decorazioni e acconciature a caschetto formate da treccine impastate con polvere d’argilla e grasso; anche gli uomini Hamer adottano la stessa acconciatura delle donne che arricchiscono con piume di struzzo. Pranzo al sacco lungo la strada; cena e pernottamento all’Emerald Lodge o similari.

 

GIORNO 9                    Domenica 22 luglio
Turmi- Omorate- Turmi
Colazione al mattino presto e partenza per Omorate, sulle sponde del fiume Omo, per vistare i villaggi dell’etnia Dassanech, popolo di guerrieri. Nel pomeriggio visita ai viallaggi Hamer. Con un po’ di fortuna potremo assistere a cerimonie come il matrimonio, il salto del toro e i balli Evangadi. La cerimonia del salto del toro è una cerimonia di iniziazione per i giovani ragazzi del posto: le donne danzano e invitano gli uomini già iniziati a frustarle per dimostrare il loro sostegno all’iniziato; successivamente l’iniziato deve correre avanti e indietro sulla schiena di una fila di Tori. Pasti e pernottamento all’Emerald Lodge di Turmi.

 

GIORNO 10                   Lunedi  23 luglio
Mercato di Turmi – popolo Hamer
Oggi visiteremo il mercato di Turmi, il più importante e frequentato di tutta l’area. Per l’occasione si riuniscono le popolazioni Hamer, Karo e Dassanech dando vita ad uno spettacolo unico e coloratissimo. Dopo la visita al mercato avremo tempo per visitare i villaggi Hamer alla ricerca di eventuali cerimonie. Pasti e pernottamento all’Emerarld lodge di Turmi.

 

GIORNO 11                   Martedì  24 luglio
Turmi – popoli Erbore e Konso – Arbaminch
Al mattino presto si inizia il rientro verso Addis Abeba. Lungo il tragitto sosta ai villaggi della popolazione Erbore. Attraversiamo poi la valle del fiume Weyto e visitiamo un villaggio Konso. I Konso sono famosi per i terrazzamenti e per le loro tradizioni. Continuiamo poi per Arbaminch. Pranzo lungo la strada. Cena e pernottamento all’Emerald Resort di Arbaminch con spettacolare vista dei laghi Chamo e Abaya.

 

GIORNO 12                   Mercoledì  25 luglio
Parco nazionale  Netch Sar
Al mattino partenza per il parco nazionale Netch Sar dove potremo ammirare animali endemici e molte zebre. Al pomeriggio escursione in barca al lago Chamo per ammirare i coccodrilli più grandi dell’Africa (raggiungono i 6 metri di lunghezza), ippopotami e molte specie di uccelli. Pasti e pernottamento all’Emerald Resort di Arbaminch.

 

GIORNO 13                   Giovedì 26 luglio
Chencha – popolo Dorze – mercato di Ayzo
Al mattino colazione in hotel e partenza per la montagna di Chencha. Arrivo e visita di un villaggio Dorze, abili tessitori e con capanne che raggiungono i 15 mt di altezza. Proseguiamo il nostro viaggio per Ayzo dove i Dorze si riuniscono per il mercato del giovedì. Pomeriggio libero. Pasti e pernottamento all’Emerald Resort di Arbaminch.

 

GIORNO 14                   Venerdì 27 luglio
Addis Abeba – Volo
Rientriamo ad Addis Abeba via terra. Nel tardo pomeriggio tempo per fare shopping e comprare souvenirs. Camera in day use fino alle 18.00. Cena  in un ristorante tradizionale con danze e spettacoli folkloristici. Dopo cena trasferimento in aeroporto. Verso la mezzanotte imbarco sul volo per rientrare in italia.

 

GIORNO 15                   Sabato 28 luglio
Volo – Italia
Arrivo in Italia e fine dei nostri servizi.