Tel: (+39) 055.4627448 — Cell (solo emergenze): (+39) 370.3357615
Chat Whatsapp
Ciad Gerewol dei Bororo
Durata: 22 Set 2022 - 30 Set 2022
Luogo: Ciad
Prezzo: da € 1450
Programma di viaggio: scarica il PDF

Alla fine della stagione delle piogge monsoniche i Pastori Peul Bororo mettono in scena una delle più singolari feste dell’Africa Sub Sahariana. I giovani uomini in età da matrimonio si decorano con colori sgargianti, piume, vestiti e cappelli di pregio,per poter scoccare nel cuore di una fanciulla la freccia del loro sguardo, per far questo non esitano anche a molarsi i denti o a portare pesanti ornamenti.

DURATA:
9 giorni/ 6 notti

PUNTI FORTI:

  • Nomadi Wodaabe i padroni del Sahel

  • il Rito del Gerewol dove i giovani Bororo (Wodaabe) si decorano per cercare l’anima gemella

  • Il mercato di Durbali

 

GIORNO 1             22 Settembre Italia – Volo
Partenza per il Ciad con volo di linea. Notte in volo.

GIORNO 2           23 Settembre Ndjamena
Arrivo a Ndjamena accoglienza dello staff che ci accompagnerà durante il viaggio,trasferimento e sistemazione in Hotel,visita del Grand Marchè e Place de la Nation. Serata con cena libera presso un ristorante del centro città.

GIORNO 3            24 Settembre Ndjamena – Dourbali
Colazione e visita del museo nazionale (secondo orari di apertura), partenza per Dourbali località a circa 150 km a sud della capitale,preparazione del bivacco e riposo.Cena al campo.

GIORNI 4-5-6       25-26-27 Settembre Gerewol
Poco dopo la fine delle piogge estive si ha l’occasione di assistere alla stupenda, famosa cerimonia peul del gerewol. N.B. l’itinerario puo’ subire dei cambiamenti a causa del carattere mobile del Gerewol, a sola discrezione dell’organizzatore. Il termine non è propriamente corretto. La cerimonia bororo che prevede una corte d’amore, una gara di bellezza maschile e la scelta del partner da parte della donna (è una scena di grande dolcezza, con i maschi giovani che sorridono a tutti denti e occhi strabuzzati, per la speranza di essere giudicati i più belli), è detta yake. Il gerewol è invece una danza di guerra con grandi volteggi e rotear di spade che, talvolta, viene inserita nello yake. I Peul Bororo sono ossessionati dalla bellezza che utilizzano come gerarchia di valori, proprio come ci si aspetterebbe da un popolo di pastori. In grado decrescente di desiderabilità, i Bororo si suddividono in uda’en (alti di pelle chiara, ossa sottili, mani lunghe, lineamenti fini, naso aquilino), yayaanko’en (gambe lunghe, facce strette con scarificazioni, colorito pallido), kawaje delle sponde del Niger (scheletro esile e pelle particolarmente chiara) e wodaabe, più numerosi di tutti e riconoscibili per il colore rossiccio della pelle; al fondo della scala stanno i wojaabe, dalla pelle quasi nera, probabili figli di schiavi negri. Assistendo allo yake – che richiede giorni di cura della bellezza del corpo e di preparazione dei costumi e che vede i maschi intenti a imbellettarsi il volto e a fare smorfie per incrementare il lucore nel viso di denti e pupille – verrebbe da pensare a un infiacchimento generale della tribù. In realtà, la vita dei Peul è durissima e uno dei valori assoluti della pulaaku è la resistenza a ogni intemperie, difficoltà, emozione. I giovani partecipanti aprono le danze roteando le spade. Ammiccano, sorridono, strabuzzano gli occhi, mettendo alla prova le proprie capacità di seduzione. Sono le donne che con un gesto furtivo della mano indicano l’eletto. Appena le coppie si formano, il ballo riprende, incessante fino all’alba. Per stordirsi. Per dimenticare che la stagione secca tornerà presto a trasformare il deserto in un mare di brace. Notti al campo. Pensione completa.

GIORNO 7            28 Settembre Durbali – Gaoui – Ndjamena
Dopo la colazione al campo si prende la strada di ritorno a N’djamena. Visitiamo il mercato ed il villaggio di Gaoui Il museo Sao con l’antica residenza del sultano,visita del centro artigianale di N’djamena ,rientro a l’hotel e serata con cena libera.

GIORNO 8        29 Settembre Ndjamena – Volo
Al mattino colazione e trasferimento per il volo, Arrivo e cambio di aeromobile, Notte in volo.

GIORNO 9       30 Settembre Volo – Italia
Arrivo in Italia.