Luogo: Ghana
Prezzo: A partire da € 1850
Programma di viaggio: scarica il PDF

GIORNO 1                                                  18 ottobre

Italia / Accra

Partenza con volo di linea con coincidenza per Accra, arrivo in tarda serata, incontro con lo staff che provvederà al trasferimento in hotel. Pernottamento in camera doppia con servizi.

 

 GIORNO 2                                               19 ottobre

Accra/Cape Coast/Anomabu

Dopo la colazione assistenza per il cambio degli euro e per l’eventuale acquisto di una scheda telefonica locale. A seguire city tour di ACCRA, effervescente capitale del paese: l’emblematica piazza Black Star Square,  il palazzo presidenziale (esterno) dalla forma a sgabello Ashanti, le “bare fantasy”, bizzarri sarcofagi dalle forme stravaganti (bottiglia di Coca-Cola, auto, animali, …). Partenza per CAPE COAST, pranzo lungo il tragitto. All’ arrivo visiteremo il castello, dove ci immergeremo nella triste storia del commercio degli schiavi della costa d’oro,  che al tempo    dell’occupazione  britannica raggiunse il suo apice. Proseguimento a Anomabo e sistemazione al Beach Resort, situato direttamente sulla spiaggia, cena libera e pernottamento in camera doppia con servizi.

 

GIORNO 3                                                  20 ottobre

Anomabo/Kakum NP/Elmina/Anomabo

Colazione in hotel e partenza per il KAKUM NATIONAL PARK, dove ci addentreremo nella foresta camminando su di un percorso sopraelevato (canopi walk) alla ricerca di scimmie, farfalle e, con un po di fortuna, degli elefanti. Pranzo in un ristorante. Trasferimento ad ELMINA e visita: il St. George’s Castle, dichiarato patrimonio  dell’umanità dall’UNESCO, il forte St. Jago (esterno), il porto di Mpoben, col suo viavai di piroghe multicolore, i posuban delle compagnie guerriere, ed il mercato del pesce, dove potremmo assistere al rientro dei pescherecci ed all’ incredibile brulicare di attività che lo animano. Rientro a Anomabo, cena libera e pernottamento in hotel.

 

GIORNO 4                                                21 ottobre

Anomabu/Kumasi

Dopo la colazione partenza verso Kumasi, sistemazione all’Hotel Miklin o similare. A seguire ci addentreremo nel Kejetia Market, il mercato più grande dell’Africa dell’Ovest, dove ci perderemo  tra i suoi mille odori e colori, tra le corpose venditrici di igname ed i fabbri che riciclano lamiere. Pranzo in un ristorante. Nel pomeriggio assisteremo ad un FUNERALE ASHANTI,   un’occasione   unica   per   comprendere  la cultura tradizionale del popolo Akan. Vestiti con  grandi tuniche nere e rosse, amici e parenti si incontrano per  un ultimo omaggio al defunto per accompagnarlo nel mondo degli  antenati  in  un  turbinio  di  percussioni  e  danze sfrenate. Cena  libera  e  a  seguire  possibilità  di  assistere  ad una CERIMONIA VUDU’ al Black and White shrine, dove il prete, in trance, viene posseduto da differenti spiriti    che si  manifestano  al  ritmo  dei  tamburi  e  acclamati  dalla folla per le loro proprietà taumaturgiche. Pernottamento in hotel in camera doppia con servizi.

 

GIORNO 5                                                  22 ottobre

Kumasi (Akwasidae)

Colazione in hotel e mattinata dedicata alla partecipazione alle manifestazioni dell’AKWASIDAE, festa tradizionale in cui il re degli Ashanti, Osei Kofu Tutu, riceve gli ospiti, vestiti rigorosamente con tuniche bianche e nere, che gli portano in dono bottiglie di schnapps, montoni, polli ed oggetti tecnologici. Tutta la cerimonia é accompagnata da suoni e danze che si mescolano e sovrappongono senza sosta, in un mix unico di tradizione e modernità tutta ghaniana. Pranzo con lunch box (sandwich e frutta). Nel pomeriggio visiteremo alcuni musei, che ci permetteranno di conoscere meglio le origini e le tradizioni di questo popolo, ed il mercato artigianale. Cena libera in un ristorante, dove potremo degustare il meglio della cucina locale come fufu (pasta d’igname) in salsa di arachidi, banku (impasto di mais fermentato) o jollof rice (riso “fritto” con pollo). Pernottamento in hotel.

 

GIORNO 6                                                 23 ottobre

Kumasi/Techiman/Kintampo/Tamale

Colazione e trasferimento verso nord, con soste a TECHIMAN,  per  la  visita  del  suo  variopinto mercato ortofrutticolo  e  per  il  pranzo,  e  alla  CASCATA DI KINTAMPO, dove sarà possibile rinfrescarsi. Sistemazione all’Hotel  African Dream o  similare, cena libera e pernottamento in camera doppia con servizi.

 

GIORNO 7                                                  24 ottobre

Tamale/Sirigou/Bolgatanga/Tamale

Colazione e partenza per il VILLAGGIO GOURUNSI DI SIRIGU, caratteristico per le case splendidamente decorate con motivi geometrici neri, rossi e bianchi. Qui visiteremo altresi’ l’Associazione femminile SWOPA che valorizza la produzione di ceramica, pittura su tela e intreccio di cesti delle donne del villaggio. Trasferimento a Bolgatanga, pranzo in un ristorante. A seguire prenderemo una pista per le TONGO HILLS ed il villaggio Talensi di TENGZUNG, dove potremo visitare i santuari sacri ed incontrare i sacerdoti animisti, custodi della tradizione ancestrale. Qui, per poter visitare la caverna dove viene custodito un potentissimo feticcio che richiama fedeli da tutto il Ghana e anche da altri  paesi dell’Africa dell’Ovest, dovremo scoprire il torace e salire a piedi nudi, prima di incontrare il “prete” vestito tradizionalmente con una pelle di leopardo. Rientro a Tamale, cena libera e pernottamento.

 

GIORNO 8                                                 25 ottobre

Tamale/Yendi/Honoe

Di primo mattino, dopo la colazione, partenza verso sud lasciando i paesaggi tipicamente saheliani fatti di savana e piccoli villaggi di fango per arrivare alla verdeggiante regione del Volta con le sue foreste e cascate. Lungo il trasferimento visiteremo il palazzo reale di YENDI (incontro con lo Ya-Na se disponibile) e i cosiddetti “VILLAGGI DELLE STREGHE”, ovvero degli agglomerati dove si sono radunate delle donne cacciate dai loro villaggi originari perché accusate di stregoneria. Pranzo con lunch box (sandwich e frutta). All’arrivo a Hohoe sistemazione all’Hotel Majestic Ville o similare, cena libera e pernottamento in camera doppia con servizi.

GIORNO 9                                                 26 ottobre

Hohoe/Wli/Akosombo

Dopo la colazione trasferimento a Wli dove, con una passeggiata nella foresta, raggiungeremo le splendide AGUMATSA FALLS, le cascate più impressionanti di tutta l’Africa dell’Ovest, alte circa 40 metri, dove sarà possibile fare il bagno in una piscina naturale. Pranzo con lunch box (sandwich e frutta). Nel pomeriggio ci dirigeremo ad AKOSOMBO, sistemazione all’Adi Lake Resort o similare, e tempo a disposizione per il relax sulle sponde del LAGO VOLTA, il bacino artificiale più grande al mondo. Cena libera e pernottamento in doppia con servizi.

 

GIORNO 10                                               27 ottobre

Akosombo/Villaggi Krobo (Millet Festival)/Accra

Dopo la colazione partenza per i VILLAGGI KROBO, famosi per i riti di iniziazione delle giovani ragazze (Dipo) e per la produzione delle perline di vetro. Qui assisteremo al MILLET FESTIVAL o Ngamayem Festival (“festival del miglio”), con il quale il popolo Krobo celebra la fine della stagione delle piogge e ringrazia le divinità per l’abbondante raccolto. Le celebrazioni sono presidiate dai capi tradizionali, vestiti con i loro sgargianti abiti ed i ricchi gioielli, accompagnati dalla folla che segue al ritmo dei tamburi. Incontro con la regina madre se disponibile. Pranzo con lunch box e proseguimento verso la capitale. Camere in day use su richiesta. Cena libera e trasferimento all’aeroporto, fine dei servizi.

 

GIORNO 12                                               28 ottobre

Volo – Italia

Cambio di aeromobile e arrivo in Italia.