Tel: (+39) 055.4627448 — Cell (solo emergenze): (+39) 370.3357615
Chat Whatsapp
Durata: 7 notti/10 giorni
Luogo: Botswana, Zimbabwe
Prezzo: A partire da: €1860 Bambino (10-17 anni), € 2060 Adulto,
Programma di viaggio: scarica il PDF

Il Botswana è una continua scoperta. Luogo delle icone naturalistiche più famose, rispecchia nella realtà l’idea comune di essere il non plus ultra dell’esperienza naturalistica. Con la nostra formula di campo tendato mobile   tutto compreso potrete godere a pieno delle meraviglie della natura, ad un prezzo ragionevole.

Durata: 7 notti/10 giorni

Partecipanti: min.2/max. 9

PUNTI FORTI:

  • Veicol truck 4 × 4 di altissima qualità  con autista

  • Chobe National Park

  • Riserva di Moremi

  • Il famoso Delta dell’Okavango

  • Le vaste saline di Makgadikgadi

  • Le famose Victoria Falls

Notte sotto le stelle

Notte sotto le stelle

Offriamo un’esperienza unica ai viaggiatori attenti al budget con un safari che richiede la loro partecipazione completa ma che li porta attraverso alcuni dei principali parchi nazionali e riserve del Botswana. La partecipazione significa che gli ospiti parteciperanno a tutti i compiti durante il viaggio , tra cui l’alestimento del campo, la raccolta della legna per cucinare, al lavaggio dei piatti e alla sistemazione della cucina dopo i pasti.
Il Botswana Mobile Safari si snoda attraverso il Chobe National Park, il Savute, la Riserva di Moremi attraversando il famoso Delta dell’Okavango e le vaste saline di Makgadikgadi. Questo safari parte dall’Italia ogni mercoledi ( in base al piano voli se necessario partenza di Martedi) con un minimo di 2 partecipanti.

GIORNO 1 Mercoledi
Italia – Volo
Partenza in giornata dall’Italia, cambio di aeromobile e proseguimento per Kasane , notte in volo.

La nostra cucina mobile

La nostra cucina mobile

GIORNO 2 Giovedi
Kasane – Chobe National Park
Il nostro veicolo safari vi raccoglierà dal confine con lo Zimbabwe alle ore 11 per poi proseguire verso Kasane dove incontrerete il resto del gruppo al Kalahari Tours e Coffee Buzz alle ore 12.30. Subito partenza per un game drive nel Chobe National Park. Il Chobe National Park, è stato il primo parco nazionale del Botswana, ha una superficie di quasi 11.000 kmq, ed è una delle principali attrattive turistiche del paese. Chobe Riverfront si estende lungo il confine settentrionale del parco ed accoglie la più grande concentrazione di animali. È praticamente impossibile rimanere delusi da un’ escursione lungo il Chobe River: che lo risaliate in barca o lo costeggiate su una Land Rover, è quasi sicuro che vi imbatterete in alcuni dei più numerosi branchi di elefanti del continente. Nella zona, infatti, se ne contano a migliaia: trovarsi circondati da un vasto branco di elefanti è un’ esperienza molto emozionante e a tratti spaventosa, sebbene i pachidermi non siano minacciosi e tollerino la presenza dell’uomo. Se si escludono i rinoceronti, la zona ospita praticamente tutte le specie di mammiferi presenti in Africa meridionale. Il fiume brulica di ippopotami, e lungo le sue sponde si possono frequentemente avvistare leoni e ghepardi. Durante la stagione secca branchi di antilopi, giraffe, zebre, bufali e gnu si radunano lungo il fiume, cadendo spesso vittime dei numerosi coccodrilli. L’avifauna è estremamente varia. e lungo le sponde del fiume capita spesso di udire il grido di qualche aquila pescatrice che si lancia in un tuffo rapido e preciso per catturare il pesce preso di mira. Il momento migliore per compiere un safari lungo il fiume è il tardo pomeriggio, quando gli ippopotami si trascinano fuori dall’acqua e le sponde del fiume si riempiono di elefanti che si dissetano e sguazzano rumorosamente nell’acqua. Possibilità di effettuare una crociera sul fiume Chobe. ( non inclusa nella quotazione) .Pasti forniti: pranzo e cena.

Cena sotto le stelle

Cena sotto le stelle

GIORNO 3 Venerdi
Savute- Chobe National Park
Dopo colazione partenza per Savute che si trova a circa 5 ore di macchina attraversando il villaggio di Kachikau. Attraversiamo con il nostro truck 4 × 4 la Chobe Forest Reserve uscendo dal Chobe attraverso Gcoha Gate. Arriviamo a Savute verso mezzogiorno giusto in tempo per il pranzo. Le piatte distese brulicanti di animali del Savute sono ciò che resta del ‘super lago’ che un tempo ricopriva buona parte del Botswana settentrionale, anche se l’odierno paesaggio appare decisamente brullo e desolato. Savute non dispone di fonti d’acqua perenni, perciò gli animali attirati in questa zona dall’abbondanza d’acqua che caratterizza gli anni più piovosi devono successivamente affrontare condizioni di particolare siccità. Gli esemplari che sono in grado di trasferirsi nei bacini fluviali del Chobe, del Linyanti e dell’Okavango scelgono la fuga, mentre altri, indeboliti, si affollano intorno alle pozze d’acqua sempre più ristrette, dove divengono facile bersaglio di opportunisti predatori. La densità della fauna è strabiliante, specialmente durante la stagione delle piogge (da novembre a maggio). Savute ha una popolazione sana di leopardi che vive sulle colline e il momento migliore per vederli è all alba e al tramonto. Pasti forniti: colazione, pranzo e cena.

Yes, we can!

Yes, we can!

GIORNO 4 Sabato
Savute – Moremi Game Reserve
Dopo colazione partenza da Savute verso Moremi, il viaggio dura 4-5 ore, ma dipende enormemente dalle condizioni delle piste. Arrivo a Moremi per pranzo. La riserva faunistica Moremi, considerata una delle sette meraviglie naturali dell’Africa, è un parco nazionale di quasi 5000 km e presenta zone paesaggistiche diverse che si alternano in netto contrasto nel parco: lagune, tortuosi canali d’acqua, pianure alluvionali, paludi con canneti, praterie, savane, boschi, foreste di acacia alberi di mopane. Game drive pomeridiano. Ci accampiamo per la notte nella zona di Khwai, Xakanaxa, 3rd Bridge o South Gate. Il campeggio per la notte sarà nella riserva di caccia di Moremi o in vicinanza alla comunita che gestisce la fauna selvatica. Pasti forniti: colazione, pranzo e cena.

Le tende

Le tende

GIORNO 5 Domenica
Moremi Game Reserve- Maun
Iniziamo la giornata con un game drive mattutino. Dopo colazione partenza per Maun che si trova a circa 4-5 ore di guida. Pranzo a picnic lungo la strada. Arrivo a Maun nel tardo pomeriggio. Pasti forniti: colazione, pranzo e cena.

GIORNO 6 Lunedi
Maun –Okavango Delta
Maun è la porta d’accesso nel Delta dell’Okavango. Il Delta dell’Okavango, in Botswana, è il secondo più grande delta fluviale interno del mondo, dopo il delta interno del Niger, e rappresenta uno degli ecosistemi più insoliti del pianeta. È formato dal fiume Okavango, che nasce in Angola (presso Huambo) e giunge alla foce dopo un percorso di oltre 1000 km e l’incontro con numerosi affluenti. Complessivamente, il fiume porta ogni anno circa 11 chilometri cubi di acqua, che vengono scaricati dal delta direttamente nella sabbia del Kalahari, formando una pianura alluvionale di 15 000 km² di estensione caratterizzata da una complessa e mutevole griglia di canali, lagune e isole. Questo ambiente straordinario dà vita, ai bordi del deserto, a una fauna e una flora esuberanti, e ha attirato numerosi insediamenti umani (vivono nei pressi del delta ben cinque diverse etnie). Oggi ci avventuriamo nel “Delta” con i Mokoro (canoe) attraversando una miriade di corsi d’acqua e lagune segrete. I mekoro saranno guidati dai polers provenienti dai villaggi locali. Questo è un ambiente unico in cui la terra asciutta e l’acqua si scontrano. Lasceremo Maun la mattina presto e ritorneremo a Maun nel primo pomeriggio.
Le attività opzionali includono un volo panoramico sul Delta dell’Okavango in un aereo o in elicottero. In alternativa è possibile organizzare una passeggiata a cavallo. Un volo panoramico è altamente raccomandato in quanto offre una vista unica dal alto sul Delta dell’Okavango. Pasti forniti: colazione, pranzo e cena.

Colazione con l'elefante!

Colazione con l’elefante!

GIORNO 7 Martedi
Maun – Makgadikgadi Salt Plans
Partenza da Maun per raggiungiamo le saline di Makgadikgadi a circa 4-6 ore di guida. La regione una volta ospitava un grande lago, il lago Makgadikgadi, essiccatosi oltre 10.000 anni fa, cedendo il posto ad una ampia distesa argillosa salata. Al suo posto oggi restano due grandi saline, soggette a periodiche inondazioni durante la stagione delle piogge: Ntwetwe Pan a ovest e Sua Pan ad est, e un insieme di saline più piccole tra cui Nxai Pan, Kgama Kgama Pan e Kudiakam Pan. Attualmente le saline ricevono le acque del delta del fiume Nata, e stagionalmente anche quelle del Delta dell’Okavango, per mezzo del fiume Boteti, un corso d’acqua effimero che si estingue durante la stagione arida. I punti salienti del Makgadikgadi variano a seconda della stagione e delle condizioni locali. Andremo alla ricerca della migrazione delle zebre lungo il fiume Boteti o esplorerà Nxai Pan famoso per il film “Leoni ruggenti del Kalahari”. L’ultima notte la trascoriamo dormendo sotto un milione di stelle.Pasti forniti: colazione, pranzo e cena.

GIORNO 8 Mercoledi
Makgadikgadi Salt Plans- Kasane-Victoria Falls
Dopo colazione partenza verso Kasane che dista circa 350 km, da percorrere in circa 4-6 ore. Raggiungiamo il confine con lo Zimbabwe verso le 13:00. Durante il tragitto l’ ultimo safari di mattina via Nata. Attraverseremo anche una zona agricola nota come Pandamatenga, che è l’unica area coltivata in Botswana.
Pasti forniti: colazione e pranzo. Trasferimento a Victoria Falls. Pomeriggio a vostra disposizione a Victoria Falls. Trattamento di mezza pensione con pranzo. Pernottamento in hotel.

GIORNO 9 Giovedi
Victoria Falls – Volo
Mattina a vostra disposizione. Trasferimento in aeroporto in tempo utile per prendere il volo di rientro per l’Italia. Pasti liberi. Notte in volo.

GIORNO 10 Venerdi
Arrivo in Italia e fine dei nostri servizi.

Una tipica giornata di  Safari

Itinerario

Itinerary

Sveglia mattutina per imballare la tenda e il bagaglio (una lampada frontale aiuta) e portare la tenda al veicolo. A quest’ora la guida e il cuoco hanno gia’ preparato la colazione. Dopo la colazione e dopo aver lavato i piatti e sistemato i bagagli partenza per i game drive. Trasferimento in un altro campo dove si arriva in tempo per montare il campo e servire il pranzo. Riposo e sistemazione del campo e partenza per un game drive pomeridiano. Relax attorno al fuoco ascoltando i suoni della savana. La cena dovrebbe essere pronta verso le 20:00 e viene servita sotto le stelle, magari con un leone che ruggisce in lontananza o un piccolo gufo su un albero vicino.

Quando si viaggia su un safari mobile, i bagagli devono essere compatti, leggeri e facili da imballare nel trailer. Ogni ospite è rigorosamente limitato a 20 kg di bagaglio in una borsa morbida da trasporto e in una piccola borsa aggiuntiva per un giorno più un equipaggiamento fotografico limitato.