Durata: PARTENZE: 10 e 24 luglio / 7 e 14 agosto
Luogo: ISLANDA
Prezzo: Da €2200
Programma di viaggio: scarica il PDF

Partite con noi alla scoperta dei paesaggi più spettacolari e delle mete assolutamente imperdibili dell’Isola dei Vichinghi. La ciliegina sulla torta: la penisola di Snæfellsnes, una tappa immancabile e che a detta degli stessi islandesi è una Islanda in miniatura: in pochi km sono racchiusi ghiacciai, vulcani, campi di lava, crateri, villaggi di pescatori, piscine geotermali e spiagge nere.

PARTENZE DI GRUPPO 2021: 10 e 24 luglio / 7 e 14 agosto

DURATA:
8 giorni / 7 notti

PUNTI FORTI:
– La penisola di Snæfellsnes
– Osservazione delle balene da Hussavik
– Bagno termale nelle acque azzurre di Myvatn
– La laguna glaciale di Jökulsárlón e i suoi iceberg
– Cascate maestose e spettacolari Geysir
– Altipiani desertici e paesaggi lunari

PROGRAMMA:
GIORNO 1
Italia – Volo – Reykjavík
Arrivo in aeroporto in tempo utile per le formalità d’imbarco e partenza con volo di linea verso l’Islanda.  Arrivo a Reykjavik, la capitale più a nord del mondo, disbrigo delle formalità doganali e trasferimento in hotel con la navetta Flybuss.
Se arrivate presto, potreste decidere di esplorare la città vecchia di Reykjavik, sede di molti musei e gallerie. Potreste anche aver piacere a visitare una delle piscine geotermiche all’aperto della città dove ritemprarsi dal viaggio in aereo. La cena è libera e Reykjavik con una vasta scelta di ristoranti e caffè, dove poter conoscere meglio la capitale islandese.
Pernottamento in Grand Hotel Reykjavik o similare. Pasti liberi.

GIORNO 2
Verso la penisola di Snæfellsnes
Prima colazione in hotel. Il viaggio inizia uscendo da Reykjavik e dirigendosi verso la penisola di Snæfellsnes, una tappa imperdibile e che a detta degli stessi islandesi è una Islanda in miniatura: in pochi km sono racchiusi ghiacciai, vulcani, campi di lava, crateri, villaggi di pescatori, piscine geotermali e spiagge nere. Vedrete la celebre montagna di Kirkjufell, la suggestiva spiaggia di Djúplalónssandur, le scogliere di basalto di Londrangar, per poi terminare ad Arnarstapi per la cena. In serata farete una bellissima passeggiata per vedere le formazioni rocciose che resistono da secoli alla forza dell’oceano.
Pernottamento in hotel Arnarstapi Center o similare. Mezza pensione con cena.

GIORNO 3
Penisola di Snæfellsnes – Akureyri
Prima colazione in hotel. Si continua la visita di Snæfellsnes con i suoi punti più interessanti come la chiesa di Budir, e poi si parte per raggiungere il nord dell’isola. Lungo il percorso è prevista una sosta alla Casa di Erik il Rosso, forse il più famoso tra tutti i vichinghi. Arrivo nel tardo pomeriggio ad Akureyri, la seconda città più grande dell’Islanda, dove farete un breve giro orientativo con la guida.
Pernottamento in hotel Sæluhus Akureyri o similare. Pasti liberi.

GIORNO 4
Akureyri – Avvistamento delle balene – Myvatn
Prima colazione in hotel. Visita della bellissima cascata di Godafoss. Continuazione verso Husavik  per un’escursione whale watching durante la quale sarà possibile, sempre natura permettendo, vedere da vicino dei magnifici esemplari di questi giganti del mare. Proseguimento per la maestosa Dettifoss, la “cascata dell’Acqua che Rovina”: la potenza e la forza con cui l’acqua fangosa dello Jökulsá á Fjöllum si getta nella gola sono assolutamente impressionanti e paurosi, specie se la si osserva da distanza ravvicinata. Si continua per l’area di Myvatn per ammirare le formazioni di lava di Dimmuborgir, i crateri di Skutustadir e la zona geotermica di Hverarönd: rimarrete stupiti dalla fauna e la flora che fanno parte della ricchezza naturale dell’area. L’area è stata negli ultimi anni resa celebre dalle riprese della serie Il Trono di Spade, che l’ha scelta come sfondo per tutto ciò che accade a nord del Muro di Ghiaccio.
Pernottamento al Raudaskrida Hotel o similare. Mezza pensione con cena.

GIORNO 5
Mývatn – Bagno Termale – Höfn
Prima colazione in hotel. In mattinata partenza per il Sud-est dell’Islanda con varie soste lungo il tragitto, tra cui la più importante è sicuramente quella alle terme Myvatn Nature Baths, una Spa moderna e raffinata, dove ci si può rilassare in un ambiente completamente naturale, immersi in acque azzurre e lattiginose e avvolti in nuvole di vapore che fuoriescono da una profonda fenditura della superficie terrestre. Il complesso è dotato di una caffetteria, spogliatoi e docce, tre bagni di vapore e una favolosa piscina esterna geotermale di 5000 m2 mantenuta a una temperatura costante di 38-40 gradi. Le acque calde e lenitive delle terme naturali di Myvatn contengono una miscela esclusiva di minerali, silicati e micro-organismi di origine geotermale che generano una sensazione di benessere indimenticabile. Proseguimento sulla Ring Road ed arrivo nel tardo pomeriggio ad Höfn.
Pernottamento in hotel Gerdi Guesthouse o similare. Mezza pensione con cena.

GIORNO 6
Höfn – Laguna Glaciale – Parco nazionale di Skaftafell
Prima colazione in hotel. Al mattino si visita una delle più spettacolari meraviglie naturali d’Islanda: la laguna glaciale di Jökulsárlón. La presenza degli iceberg che arrivano fino al mare è una caratteristica davvero particolare di questo lago poiché gli iceberg, che provengono direttamente dalla lingua del ghiacciaio, trionfano con la loro bellezza e i loro straordinari colori anche d’estate. Qui si effettua una navigazione con un mezzo anfibio. Si prosegue poi con la visita del parco nazionale di Skaftafell, una delle più belle regioni del paese, situato ai piedi del ghiacciaio Vatnajökull. Partenza in bus e attraversamento della più grande regione di lava del mondo, Eldhraun. Prima di arrivare in hotel, si visita la spiaggia di Reynisfjara, una delle più belle d’Islanda. Qui la natura offre ai turisti un panorama imperdibile, dominato da faraglioni svettanti e da una nera scogliera in basalto colonnare. La splendida architettura, composta da colonne a base esagonale di spessore pressoché identico ma di diversa altezza, è dovuta a un rapido raffreddamento della lava venuta a contatto con l’acqua. Cena e pernottamento in hotel Dyrholæy o similare nel sud dell’Islanda. Mezza pensione con cena.

GIORNO 7
Cascate Maestose – Circolo d’Oro – Geysir – Reykjavik
Prima colazione in hotel. Proseguimento verso Reykjavik con soste alla cascata di Skogafoss ed a quella di Seljalandsfoss. Per chiudere in bellezza poi, si effettua il famoso percorso denominato Circolo d’Oro: si parte dalla cascata di Gullfoss che si getta con un doppio salto in un canyon abbastanza stretto ed il cui effetto nelle belle giornate di sole è davvero notevole e si prosegue poi per la zona dei Geysir dove spicca l’iconico Strokkur che erutta regolarmente ogni 4-8 minuti. L’ultima sosta è a Thingvellir, sede del più antico parlamento al mondo e luogo in cui si può osservare la spaccatura tra la faglia tettonica europea e quella americana. Rientro a Reykjavik per un breve giro panoramico della capitale islandese con la sua iconica Hallgrimskirkja.
Pernottamento al Grand Hotel Reykjavik o similare. Pasti liberi.

GIORNO 8
Reykjavik – volo – Italia
Prima colazione in hotel. Trasferimento dalla vostra sistemazione a Reykjavik all’aeroporto di Keflavik con il bus navetta in tempo utile per il volo di rientro. Arrivo in Italia e fine dei nostri servizi.