Tel: (+39) 055.4627448 — Cell (solo emergenze): (+39) 370.3357615
Chat Whatsapp
Durata: 9 giorni/ 7 notti
Luogo: MAURITANIA
Prezzo: €1340
Programma di viaggio: scarica il PDF

Date di Partenza :
2022 : 10-set / 08-15- 29-ott / 12-26-nov / 03-dic / 24-31-dic
2023 : 07-21-gen / 04- 18-feb / 04-25-mar / 08-15- 22-apr / 29-apr / 06-mag / 13-mag

Scopriremo la Mauritania risalendo la costa verso la meravigliosa riserva ornitologica della Banc d’Arguin e poi i maestosi monoliti di roccia di Ben Amera e Aisha osserveremo il treno più lungo, più lento e più pesante al mondo per poi solcare il deserto e la anticha città, di Chinguetti con le sue biblioteche del deserto e la pace dell’oasi di Terjit. Moltissime oasi sconosciute e dimenticate, le bellissime dune di Azoueiga 

DURATA:
9 giorni /7 notti

PUNTI FORTI:

  • Chinguetti la perla del deserto
  • Le biblioteche del Sahara
  • La riserva marina di Banc d’Arguin
  • Oasi e Canyons
  • Le dune di Azoueiga
  • I mononilti di roccia di Ben Amera e Aisha

 

GIORNO 1       
Italia – Volo – Nouakchott
Arrivo in aeroporto in tempo utile per l’imbarco sul volo che vi porterà in Mauritania. Partenza con volo per Nouakchott. Arrivo in serata. Assistenza e trasferimento in città. Pasti liberi. Pernottamento. Hotel Azalai o similare.

GIORNO 2     
NOUAKCHOTT- AKJOUJT – AMTLICH – OASI DI AZOUEGA
Partenza per Akjoujt e proseguimento verso il massiccio delle alte dune di Amtlich e l’oasi di Graritte Livrasse, Azouega. Bivacco in una tenda nomade di lusso.)

GIORNO 3     
OASIS EL MEDDAH.WHITE VALLEY -TERJIT
In mattinata partenza per le oasi di El Gleïtat e El-Meddah, dove si trovano i più grandi palmeti della Mauritania. Qui inizia la lunga cintura dunale dell’Amatlich. In cima al passo Tifoujar, la vista è impressionante: un dislivello di sabbia alto 200 mt che sfocia letteralmente nel wadi EL-Abiod in fondo alla valle. Continuiamo verso un’oasi di acque termali, Terjit, dove meravigliose piscine naturali permettono la balneazione. Pranzo e notte in loco.

GIORNO 4     
TERJIT-MARETH-ZARGA-CHINGUETTI

Dopo il magnifico scenario del passo di N’Tourvine, il sentiero prosegue sull’altopiano di Ichive verso l’oasi di Myreth, una bellissima oasi, rifugio che si trova nella cavità di due pareti rocciose. Terminata la visita, ci troveremo immersi in un suggestivo deserto di rocce nere, delimitato dal monte Zarga. Rientriamo alla fine della mattinata a Chinguetti, la settima città santa dell’Islam, risalente all’XI secolo, con le sue case in pietra a secco e la sua famosa Moschea dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Il pomeriggio è dedicato alla visita del centro storico e delle sue illustri biblioteche. Notte in una locanda tradizionale.

GIORNO 5     
CHINGUETTI – ATAR – BEN AMIRA
Al mattino proseguiamo verso il canyon di Amogjar dove possiamo ammirare le pitture rupestri e visitiamo uno dei paesaggi del film “Fort Saganne”. Ci dirigiamo quindi ad Atar, l’attuale capitale della regione di Adrar, che ospita il mercato più grande e colorato di tutta la regione, con i suoi prodotti esotici, tipici del commercio
sahariano. Per prima cosa visitiamo Azougui, ex capitale degli Almoravidi che abitarono la Spagna nell’XI secolo, e attuale luogo di culto per la presenza della tomba dell’Imam AL-Hadrami. Successivamente, ci prendiamo il tempo per contemplare e scoprire gradualmente il vasto deserto mauritano (4/5h di viaggio) dirigendoci verso Ben Ammira, un imponente monolite di granito nero; quest’ultimo è il terzo monolito più grande del mondo, dopo i monoliti australiani di Uluru (Ayers Rock) e Mount Augustus. Cena e pernottamento in loco.

GIORNO 6   
BEN AMIRA – PARCO NAZIONALE DI ARGUIN
Dopo la colazione ci dirigiamo verso Chami per il rifornimento e alcuni acquisti. Arrivo nella riserva naturale Banc d’Arguin (un vero e proprio bacino idrico), creata nel 1970 per proteggere la ricca biodiversità di questa zona. Questo eccezionale ecosistema costiero è bagnato da acque profonde, fredde e ricche di nutrienti (upwelling), che spiegano la presenza di grandi popolazioni di uccelli, pesci, invertebrati e mammiferi marini. Pomeriggio libero per un’escursione costiera dove non
mancherà l’occasione di osservare la natura in tutto il suo splendore. Notte in un accampamento sahariano riconvertito (capanne, doccia, servizi igienici, ristorante), un’occasione unica per mangiare pesce fresco in una tenda sahariana.

GIORNO 7     
ISOLA TIDRA – DUNE DESERTO E OCEANO
Al mattino presto ci imbarchiamo sulle lance usate dai pescatori di Imragen per muoverci silenziosamente nei canali tra le isole. L’eccezionale ricchezza del Banc
d’Arguin è costituita dalla sua grandissima avifauna. Miriadi di uccelli prendono il volo mentre ci avviciniamo, formando movimenti incredibilmente belli nel cielo. Sono presenti anche mammiferi marini. Non è raro vedere delfini e, con grande fortuna, orche assassine. Partenza da Cap Taferit e sistema sulle dune nella Beach Night in Camp.

GIORNO 8     
Dune – Nouakchott
Lungo la costa atlantica verso Nouakchott. Arrivo nella capitale covid test. Pranzo. Nel pomeriggio, check-in in hotel per ottenere le camere quindi partenza per il porto artigianale per una visita. Cena a Nico o Océanides prima di raggiungere l’aeroporto. Oppure notte in Hotel e transfert alle prime ore del mattino .

GIORNO 9     
Volo – Italia
Oggi salutiamo la Mauritania! Imbarco alle prime ore del mattino, coincidenza volo e arrivo in Italia. Fine dei nostri servizi.