Durata: 9 giorni - 7 notti
Luogo: Mauritania
Prezzo: da € 1400
Programma di viaggio: scarica il PDF

PARTENZE individuali  Tutti i  Giovedì

Partenze di Gruppo :   2018:  6 Settembre- 11 Ottobre – 15 Novembre- 6 e 27 dicembre    / 2019 :  3 & 17 gennaio – 14   28 Febbraio – 7 & 28 Marzo – 19 Aprile  – 12 Settembre –  11 & 25 Ottobre – 7 & 28 Novembre  – 5 – 19 – 26 dicembre

Risaliremo  dalla costa verso il Sahara alla volta deI maestosi monoliti di roccia di Ben Amera e Aisha    osserveremo il treno più lungo, più lento e più pesante al mondo solcare il deserto e  la  anticha città, di Chinguetti con le sue biblioteche del deserto e la pace dell’oasi di Terjit. Moltissime oasi sconociute e dimenticate, le bellissime dune di Azoueiga fino all’incontro del deserto con l’Oceano . Un susseguirsi di emozioni che non vi lasceranno il tempo di meravigliarvi per farlo ancora.

  • Chinguetti la perla del deserto

  • Le biblioteche del Sahara

  • Oasi e Canyons

  • Le dune di Azoueiga

  • I mononilti di roccia di Ben Amera e Aisha

 

GIORNO 1        Italia – Volo – Nouakchott

Partenza con volo per Nouakchott. Arrivo in serata. Assistenza e trasferimento in città. Pasti liberi. Pernottamento. Hotel Azalai  o similare.

 

GIORNO 2 – Nouakchott – Atar 450 km 

Al Mattino partenza verso nord  facciamo rotta per Atar, capitale della regione dello Adrar, nome che letteralmente significa altopiano. La città ha il mercato più colorato della regione. Lungo il percorso avremo occasione di approcciarci al deserto pranzo sotto una acacia spinosa e arrivo ad Atar . Pensione completa. Sistemazione in Sidi Randos house 

 

GIORNO 3   – Atar – Ben Amera – Atar 380 km

Colazione, partenza per Choum – una stazione fantasma nel mezzo del deserto – Visita della città prima di andare a incontrare il treno (la più lunga, 2,5 km con i suoi 210 vagoni ne fanno il preno più pesante e la più lento del mondo  45 km / h). Co i nostri 4×4 affrontiamo di nuovo il deserto per andare alla scoperta del  sito dei monoliti di Ben Amira e Aicha il primo è il più grande monolite di roccia del mondo dopo Uluru ( in Australia) e  poi il museo a cielo aperto attorno alla leggenda di Ben Amira, una serie di sculture fatte su roccia in mezzo al deserto . Pranzo sul posto.. Pensione completa. Sistemazione in Sidi Randos house 

 

GIORNO 4 – Atar –Chinguetti  87 km

Direzione Chinguetti da una buona pista. Attraversando le formazioni di  stromatoliti e il passaggio Ould Ebnou con una bellissima vista dei Canyons. La pista passa ai piedi della vetta del Teniaguri, il punto più alto dell’Adrar con i suoi  815 m. Alla fine della pista, la vista di Chinguetti. Vista di questa città santa, dedicata allo studio dell’Islam e che ha conservato le sue vecchie case con i muri a  secco, costruite a partire dal XII secolo. L’occasione, inoltre, per ammirare una vecchia biblioteca e le sue opere illuminate. Notte in una locanda. Pensione completa.  Pernottamento in Auberge  

 

GIORNO 5   – Chinguetti – Vallée blanche – Tivoujar 140 km

Colazione e partenza con i nostri fuoristrada per scoprire un paesaggio variegato fatto di dune, canyon e oasi. La giornata è dedicata alla scoperta dei vari panorami che offre l’Adrar: l’oasi di Mheirth, la sorgente di Tergit, la White Valley, il passo di Tivoujar, dove verrà installato il campo. Cena e notte in bivacco in cima al passo.. Pensione completa.  Al campo

 

GIORNO 6 – Tifoujar – Erg Amatlich – Dune di Azoueiga  105 km

Dopo colazione, percorrete il passo sabbioso per trovare il 4×4 e seguire il palmeto di El Gleitat. Pranzo al sacco Nel pomeriggio, un magnifico percorso in auto   tra dune e altipiani di arenaria, verso le grandi dune di Azoueiga, la più grande delle Adrar. Cena e pernottamento in bivacco ai piedi della più grande duna di erg Amatlich.. Pensione completa.  Pernottamento al campo

 

GIORNO 7 – Azoueigiya – Agjoujet – Benichab – Tioulitte  310 km

Colazione poi attraversando il palmeto molto presto al mattino per raggiungere la strada che ci porta ad Agjoujet, per pranzo e per seguire un’altra pista per Benichab, pranzo in loco. Nel pomeriggio proseguiamo tra le dune verso Tioulite, un villaggio di pescatori ai margini dell’Oceano Atlantico. Bivacco sulla grande duna di Mheijrat, con vista dell’oceano maestoso che incontra le dune del deserto. Onde di acqua che incontrano quelle di sabbia Pensione completa.  Pernottamento al campo

 

GIORNO 8 – Mheijrat – Nouakchott  100 km

Al Mattino tempo a disposizione per rilassarsi, fare un bagno Quindi partenza lungo la spiaggia verso Nouakchott. Installazione in hotel per rifocillarsi e preparare i bagagli per il rientro, quindi partenza per il porto artigianale per una visita, interessantissimo per le sue barche colorate e i grandi banchi di pesce di tutte le specie. Cena a Nico o Océanides prima di raggiungere l’aeroporto. Partenza. Pensione completa . Notte in volo.

 

GIORNO 9   – Nouakchott – Volo

Arrivo in Italia. Fine dei nostri servizi.