Durata: 6 giorni
Luogo: Moldavia Transnistria
Prezzo: Da €800
Programma di viaggio: scarica il PDF

PARTENZE INDIVIDUALI E DI GRUPPO 2019: 20 & 27 APRILE / 11 & 25 MAGGIO / 1, 15, 29 GIUGNO/ 6, 20, 27 LUGLIO / 10, 17, 27 AGOSTO / 7, 14, 21 SETTEMBRE / 5 OTTOBRE

*ALTRE DATE DI PARTENZA DISPONIBILI DA RICHIEDERE AL NOSTRO BOOKING

Viaggio alla scoperta della Moldavia, un paese veramente autentico e incontaminato. Visiterete una delle cantine vinicole più grandi del mondo, monasteri millenari e siti pittoreschi da togliere il fiato, scoprirete diverse culture e parteciperete al master class di cucina tradizionale, proverete la sensazione di essere tornati indietro ai tempi dell’URSS in Transnistria, un “paese che non esiste”.

DURATA:
6 giorni / 5 notti

PUNTI FORTI:
Transnistria, il paese che non esiste;
Monastero Tipova;
Orheiul Vecchio, il sito più pittoresco della Moldavia;
Cricova, la più grande cantina sotterranea del mondo;
• Piatti e vini tradizionali.

PROGRAMMA:
GIORNO 1
Italia – Volo – Chisinau
Arrivo in aeroporto in tempo utile e partenza per la  Moldavia.  Arrivo a Chisinau, disbrigo delle formalità doganali, incontro con il nostro personale locale e trasferimento in hotel. Cena in ristorante locale con concerto folcloristico e pernottamento in hotel Regency o similare. Mezza pensione con cena.

GIORNO 2
Chisinau – Cricova – Chisinau
Prima colazione in hotel e visita panoramica di Chisinau. Difficilmente troverete un’altra città così verde, calma e ospitale. Un ruolo importante nello sviluppo architettonico della città viene attribuito al rinomato architetto Alessandro Bernandazzi. I suoi palazzi celebri sono costruiti rispettando il medesimo stile così da valorizzare una combinazione ben riuscita, nell’abbinamento fra la pietra levigata ed il mattone. In seguito avrete l’occasione di scoprire il sorriso millenario del più simpatico mammut della Moldova situato nel Museo Nazionale di Etnografia e Storia Naturale, accanto ai celebri tesori archeologici, ai preziosi tappeti di Bassarabia e ai costumi nazionali, oltre a tanti altri oggetti molto interessanti. Pranzo in ristorante tradizionale. Proseguimento del percorso verso le cantine di Cricova. Le gallerie sotterranee di Cricova sono composte di circa settanta strade con la superficie totale di circa 53 ettari. La visita si svolge a bordo di un trenino e si percorrono strade ed incroci che hanno le denominazioni dei vini più famosi (Strada Sauvignon, Cabernet, Pinot, Feteasca, Aligote…). Rientro a Chisinau, cena e pernottamento in hotel Regency o similare. Pensione completa.

GIORNO 3
Chisinau – Soroca – Pocrovca – Lalova
Prima colazione in hotel e trasferimento verso la Fortezza di Soroca, costruita nel 15 ° secolo, dal principe moldavo Stefano il Grande, per difendere il territorio contro i tartari della Crimea. La parte settentrionale della città di Soroca è conosciuta soprattutto per la “collina degli zingari” (dealul tiganilor), Questo quartiere, veramente contraddittorio, presenta un’architettura unica in Moldavia e raggiunge un livello di eccentricità “kitsch” imbattibile nel suo genere. Pranzo in ristorante e trasferimento verso il villaggio di Pocrovca, abitato da caţapi (vecchi credenti russi). La vecchia chiesa rituale del villaggio è aperta ininterrottamente dal 1871. Visita del complesso culturale e ricreativo “Pocrovscaia Usadiba”, che combina tradizioni moldave, ucraine e russe. Qui troverete la vera bania russa (tipica sauna russa), samovar di carbone e marmellata di lamponi, fatta secondo le antiche ricette tramandate da generazione a generazione. Proseguimento del percorso verso Lalova. Cena e pernottamento in agriturismo tradizionale di gestione familiare Hanul lui Hanganu. Pensione completa.

GIORNO 4
Lalova – Tipova – Orheiul Vecchio – Curchi – Chisinau
Prima colazione e partenza verso il monastero di Tipova. Quando raggiungerete il villaggio di Tipova, vi sembrerà di essere stati trasportati con la macchina del tempo in un’epoca medievale. La parte vecchia del monastero “Adormirea Maicii Domnului” è interamente scavata nella roccia, una vera meraviglia. Pranzo e master class di cucina moldava presso l’agriturismo Butuceni. Proseguimento del percorso verso il complesso Orheiul Vecchio, che racchiude in sé tutta la storia della Moldavia con i primi stabilimenti circa 40.000 anni fa. Trasferimento verso il monastero di Curchi, risalente al 1810. Rientro a Chisinau e pernottamento in hotel Regency o similare. Mezza pensione con pranzo.

GIORNO 5
Chisinau – Tiraspol – Bender – Chisinau
Prima colazione e partenza verso la Transnistria. Arrivo a Tiraspol e escursione presso la famosa Fabbrica di Storione Aquatir, uno dei più grandi complessi di allevamento di storioni in Europa. La fabbrica è arredata con le più moderne tecnologie, e le dimensioni dei pesci adulti possono superare quelle di un uomo. Si osserverà tutti gli stadi del processo tecnologico per ottenere il caviale nero. Successivamente tour panoramico di Tiraspol, la capitale della Transnistria che fa credere di essere tornati ai tempi dell’Unione Sovietica. Le strade sono costellate di targhe pubblicitarie di grandi dimensioni, riproducenti la bandiera dello stato con slogan patriottici, la statua di Lenin non è stata distrutta e domina ancora la piazza centrale. Pranzo in ristorante Kumanek (cucina ukraina/russa) e proseguimento del percorso verso la Fortezza di Tighina (o Bender), costruita nei secoli XV– XVI, successivamente occupata dall’armata turca nel 1538, comandata dal sultano Suleyman Mangnificul. La fortezza è stata poi migliorata e consolidata nel 1541, diventando il simbolo ottomano ’’raya’’, il cui territorio comprendeva il dominio di tutte le periferie moldave. Le caratteristiche mura e le torri rotonde si sono ben conservate fino a ai giorni nostri. Rientro a Chisinau, cena in ristorante tradizionale e pernottamento in hotel Regency o similare. Pensione completa.

GIORNO 6
Chisinau – Volo – Italia
Dopo la prima colazione, passeggiata per Chisinau per godersi la città o acquistare qualche suovenir fatto a mano. In seguito trasferimento in aeroporto in tempo utile per l’imbarco sul volo di rientro in Italia. Arrivo in Italia e fine dei nostri servizi.