Durata: 18 Apr 2019 - 25 Apr 2019
Luogo: Iran
Prezzo: da € 1500
Programma di viaggio: scarica il PDF

PARTENZA DALL’ITALIA 18 APRILE 

DURATA:  8 giorni /  7 notti

PUNTI FORTI:

  • Persepolis e Pasargade entrambe parte dell’UNESCO World Heritage
  • Visita degli incredibili mosaici delle moschee di Isfahan
  • Visita delle torri del vento di Yazd
  • Le atomosfere da Mille e una notte di Shiraz

    Un viaggio culturale che ci fa riscoprire i tesori dell’antica Persia. Un itinerario interessante e suggestivo per gli appassionati delle tradizioni orientali: da Shiraz a Yazd passando per la maestosità di Persepoli. Tra bazar e moschee, una terra accogliente e ospitale, con una storia antica testimoniata da palazzi imperiali, moschee finemente decorate, mausolei e torri nel deserto.

 

 

 La Moschea di Nasir al-Mulk

La Moschea di Nasir al-Mulk

GIORNO 1                             18 APRILE 2010      

ITALIA –  TEHRAN 

Arrivo in aeroporto in tempo utile per le formalità di imbarco. Partenza con volo di linea, scalo e cambio di aeromobile. Partenza alla volta di Teheran Arrivo   e disbrigo delle formalità di ingresso. Trasferimento in Hotel e pernottamento

 

GIORNO 2                 19 Aprile 2019

TEHRAN – SHIRAZ

Al mattino visita della città, situata tra 1100 e 1750 metri       a ridosso del monte Demavand. Il nome e’ composto da “Teh” (calda) e “ran” (localita’). La giornata incomincia con la visita del Museo

IL SITO ARCHEOLOGICO DI PERSEPOLI

Iran Bastan, il Museo Nazionale, al cui interno si trova una splendida collezione di ceramiche, terracotte, sculture e incisioni in pietra rinvenuti nei principali scavi archeologici. Visita al Museo Nazionale dei Gioielli ( aperto solo dalle 14.00 alle 16.00- dal Sabato al Martedì) . Situato all´interno di un´enorme cassaforte, la cui porta d´ingresso, con sofisticati sistemi di sicurezza, è spessa 25 cm.. All´interno possiamo osservare una tra le collezione di gioielli più importante al mondo, accumulata attraverso i secoli da tutte le dinastie persiane. Tra tutti brilla particolarmente un diamante rosa di 182 carati, il Darya- e Nour (Mare di Luce). Estratto nelle miniere di Golconda e portato in Persia da Nadir scià al ritorno dalla sua vittoriosa campagna in India. Se il museo dei gioielli sarà chiuso al suo posto si visiterà il Museo del Vetro e della Ceramica, una splendida esposizione con centinaia di reperti provenienti soprattutto da Neishabur, kashan, Rey e Gorgan, risalenti al II millenio a.C.. Palazzo reale di Golestan, Il più antico dei monumenti storici di Teheran, il Palazzo reale di Golestan (Palazzo dei Fiori) appartiene ad un gruppo di edifici reali che una volta erano racchiuso entro le mura di fango- paglia su di Teheran storico Arg (cittadella). In suo stato attuale, Palazzo di Golestan è il risultato di circa 400 anni di costruzione e ristrutturazione. Gli edifici nella posizione contemporaneo hanno ciascuno una storia unica. Partenza con volo domestico dall’aeroporto voli domestici per Shiraz (durata del volo un’ora circa). Arrivo in città, pernottamento

 

 GIORNO 3                20 aprile 2019  

Tombe achemenidi Naghshe rostam

SHIRAZ – PERSEPOLIS – NAGHSHE ROSTAM-SHIRAZ

Partenza per l’escursione a Persepoli. In origine chiamata Takh-e Jamshid, fu costruita nel V sec. a.C. per ordine di Dario, Serse e dei loro successori, la visita si svolge fra colonne, sculture e scali imperiali in un’atmosfera di fascino e mistero tra le rovine del regno Achemenide. Si prosegue con la

visita a Naqsh-e-Rostam dove nel pendio di un monte sono state scolpite le tombe di quattro Re Achemenidi. Rientro per la visita di Shiraz, città nota per i suoi giardini e per la mitezza del clima e per alcuni importanti monumenti come il complesso di Vakil (moschea, hammam, bazar), la fortezza di Karim Khan (esterno), la tomba di Hafez ed il caravanserraglio di Moshir. Rientro in hotel. Pernottamento.

 

 GIORNO 4                21 aprile 2019

SHIRAZ – PASARGADE – YAZD

Yazd

Yazd

Dopo la prima colazione, giornata dedicata alla visita di Isfahan. Situata a poco più di 300 chilometri da Teheran, Isfahan si trova vicino alle montagne Zagros, nella pianura del fiume Zayandeh e quindi gode di un clima piacevole. Durante l’escursione avremo modo di visitare la magnifica piazza Piazza d’Imam (Naqsh-e Jahān), le moschee dello Sceicco Lotf Allah e dell’Imam, Chehel Sotoun e il Palazzo Ali Qapu, antico palazzo degli Scià di Persia che sorge imponente nella grandiosa Piazza Naqsh-e Jahàn.

Pranzo in un ristorante tipico. Nel pomeriggio avrete modo di scoprire l’articolato Bazaar di Isfahan, che riunisce le botteghe degli artisti manifatturieri e degli artigiani e che è considerato oggi un centro senza eguali in Iran e nel mondo, dove potrete ammirare i famosi tappetti iraniani, i mosaici, le miniature,… per cui Isfahan è famosa in tutto il mondo. In ogni corridoio del mercato, come avveniva nelle città medievali anche in Occidente, vi sono i venditori di una specifica merce. C’è il corridoio dei venditori di stoffa, dei venditori di spezie, dei calzolai, degli orefici, ecc… . Tempo a disposizione per lo shopping. Cena e pernottamento a Isfahan.

 

GIORNO 5                 22 aprile 2019 

YAZD – ESFHAN

Torri del Silenzio

In mattina visita della città che ospita la più nutrita comunità di seguaci di Zoroastro. Visiteremo il “Fuoco Sacro”  il tempio dove si conserva una fiamma che brucia dal 470 d.C., le “Torri del Silenzio” due colline brulle, dove gli zoroastriani lasciavano i propri defunti agli avvoltoi perché ne spolpassero le ossa. Poi, nelle vicinanze, un cimitero moderno dell’antica religione, infine la moschea Jamé che presenta un portale rivestito di maioliche tra le più belle dell’Iran, e il complesso di Mirciakhmaq, con la bellissima piazza e il bazar ,l’antico quartiere di Fahadan protetto dall Unesco, Nel pomeriggio partenza per Esfahan con sosta a Meybod per la visita dell’antica fortezza antica di 3000 anni. Arrivo a Esfahan in serata,visita ai famosi ponti Sio- se pol e Khajou , sistemazione in hotel. Pernottamento.

 

GIORNO 6                 23 APRILE 2019                       

ESFHAN

Intera giornata dedicate alla visita della città tra le più suggestive al mondo. C’è un vecchio detto persiano che dice: “se vuoi vedere il mondo, basta vedere Venezia e Isfahan”. Per secoli la città è

Esfahan

stata crocevia di commerci, mercanti, artigiani illuminati che hanno dato impulso alla creazione di una città culturale, signorile che lascia senza fiato per la bellezza dei suoi monumenti. Il periodo di maggior splendore nella sua antichissima storia è stato durante il regno di Abbas I (1587-1629), sovrano Safavide che fece costruire moschee, palazzi e dimore di pregevole fattura, trasformando Isfahan in un centro artistico e culturale di prima grandezza. Nel pomeriggio visita della stupenda piazza, della Moschea dell’Imam e del Bazar. Nella grande piazza centrale Naghsh-e Jahan (metri 512 x 163) si affacciano due teorie di archi, nella parte bassa occupati da botteghe di artigiani (interessanti i negozi di preziosi: miniature, turchesi, stoffe), si vedono alle estremità della piazza i pali che servivano a delimitare il campo da Polo realizzato 400 anni fa. Tra i porticati si incastrano la Masjed-e Emam (moschea dello Shah), in assoluto una delle più belle dell’intero mondo islamico per la raffinatezza della decorazione di piastrelle azzurre e gialle e l’armonia della cupola e degli spazi interni, il piccolo gioiello della moschea di Masjed-e Shah Lotfollah, il palazzo reale safavide Ali Ghapu, il palazzo reale di Chehel Sotun e l’ingresso al bazar centrale coperto da piccole cupole sormontate da una apertura da dove filtra tutta la luce che serve per illuminare le merci esposte. l’animatissimo Bazar e i vari monumenti voluti dallo Shah Abbass e i successori Safavidi. Sistemazione in hotel, pernottamento.

 

GIORNO 7                 24 APRILE 2019                        

ESFAHAN – TEHERAN

Completamento delle visite della città di Esfehan con il quartiere Armeno, con la sua chiesa, dalla magnifica architettura, la Moschea del Venerdi.Poi partenza per Tehran con sistemazione in hotel a Tehran . pernottamento.

 

GIORNO 8                 25 APRILE 2019        

TEHERAN – VOLO – ITALIA

Prima colazione e trasferimento all’aeroporto internazionale di Shiraz in tempo utile per il vostro volo di rientro verso l’Italia. Scalo e cambio di aeromobile. Arrivo in Italia e fine dei nostri servizi.