Durata: 06 Ago 2020 - 13 Ago 2020
Luogo: POLONIA
Prezzo: DA € 730
Programma di viaggio: scarica il PDF

PARTENZA: 6 AGOSTO 2020 con accompagnatore Azalai

Viaggio alla scoperta della Polonia classica. Dalla capitale Varsavia, città martire della seconda guerra mondiale ci spostiamo a Breslavia con il suo ricco centro storico testimonianza di un periodo dei grandi scambi commerciali del passato. Da qui la capitale storica: Cracovia un vero gioiello del tardo medioevo ed ere successive da cui partire per le visite delle miniere di sale di Wieliczka con la sua chiesa di sale e Auschwitz e le bellissime visite opzionali del villaggio di Zalipie e del parco di Ojców.

PUNTI FORTI:
• La capitale polacca – Varsavia
• Breslavia – una delle città più antiche del paese, città degli gnomi
• Cracovia – centro culturale della Polonia
• Cappella di Santa Kinga a Wieliczka – la chiesa sotterranea più grande del mondo
• Possibilità di vedere la Dama con l’ermellino di Leonardo da Vinci

GIORNO 1         6 agosto
ITALIA – VOLO – VARSAVIA
Arrivo in aeroporto in tempo utile per le formalità doganali e partenza per Varsavia. Arrivo alla capitale polacca e trasferimento in hotel. Tempo libero. Pernottamento a Varsavia presso Holiday INN Warsaw City Center 4* o similare.

GIORNO 2         7 agosto
VARSAVIA
Prima colazione. Giornata dedicata alla visita di Varsavia (gli spostamenti durante il tour sono previsti con i mezzi pubblici). Cammineremo per il Centro storico di Varsavia, il più antico distretto della città. Vedremo la Piazza del Castello, le mura, la Piazza del Mercato, la Cattedrale di San Giovanni, il Barbacane. Dopo proseguiremo con la via Reale – il Palazzo Presidenziale, l’Università di Varsavia, la Chiesa di Santa Croce dove si trova l’urna con il cuore di Fryderyk Chopin. Ci sposteremo al Parco dei Bagni Reali (Łazienki Królewskie), uno dei maggiori parchi pubblici di Varsavia, che fu progettato nel XVII secolo come “parco per i bagni” e nel XVIII secolo fu trasformato dal re polacco Stanislao II Augusto Poniatowski in un sito con palazzi, ville e monumenti. Nel parco si possono vedere numerosi pavoni e scoiattoli. Dopo andremo nel quartiere Praga – una frazione storica di Varsavia, situata ad est del fiume Vistola che in precedenza era una città separata. Rientro in hotel. Pasti liberi. Pernottamento a Varsavia.

GIORNO 3         8 agosto
VARSAVIA – TRENO – BRESLAVIA
Prima colazione. Trasferimento alla stazione centrale di mattina presto dove prenderemo il treno per Breslavia – una delle città più antiche della Polonia (circa 5 ore, 2° classe). Arrivo a Breslavia, trasferimento e sistemazione in hotel. Nel pomeriggio l’incontro con la guida locale e il tour a piedi per il centro di Breslavia. Vedremo la Città Vecchia di Breslavia che è un luogo affascinante. La Piazza del Mercato (Rynek) è il cuore della città, pieno di vita a qualsiasi ora del giorno e della notte. In piazza si trovano il Fondaco dei Tessuti ed il Municipio, monumento unico nel suo genere dell’architettura gotica e rinascimentale europea. Tutta la Piazza del Mercato è circondata da palazzi borghesi fra cui quelli più preziosi sono il Palazzo All’Insegna di Sette Elettori, il Palazzo all’insegna del Sole d’Oro nonché Jaś e Małgosia (Hänsel e Gretel). Proseguiremo verso Ostrów Tumski (letteralmente l’Isola della Cattedrale) – la parte più antica della città, un’isola sul fiume Oder. L’isola conserva splendidi monumenti architettonici, uno dei più importanti è la Cattedrale gotica di San Giovanni Battista. Cena libera. Rientro in hotel. Pasti liberi. Pernottamento presso hotel Campanile Stare Miasto Wroclaw 3* o similare.

GIORNO 4         9 agosto
BRESLAVIA – TRENO – CRACOVIA
Dopo la prima colazione vedremo il famoso “Panorama della Battaglia di Racławice”(chiuso lunedì) è un enorme dipinto di 15 m di altezza e 114 m di lunghezza esposto in un edificio circolare con elementi tridimensionali, sonori e di illuminazione. Il quadro raffigura la gloriosa battaglia di Raclawice vinta dai polacchi contro russi. L’opera venne ideata per il 100° anniversario dell’Insurrezione di Kościuszko. Nel pomeriggio trasferimento alla stazione e viaggio con il treno verso la capitale culturale dell Polonia – Cracovia (circa 4 ore, 2° classe). Arrivo a Cracovia, trasferimento e sistemazione in hotel. Pasti liberi. Pernottamento presso hotel Campanile Cracovie 3* o similare.

GIORNO 5         10 agosto
CRACOVIA

Prima colazione. Incontro con la guida locale e tour alla scoperta di Cracovia (gli spostamenti durante il tour sono previsti con i mezzi pubblici). Cracovia è stata a lungo la capitale del paese e fino ad oggi rimane il suo principale centro culturale, artistico e universitario – è sede, tra le altre, dell’Università Jagellonica, la più antica del paese e una delle più antiche d’Europa. La nostra visita inizierà dal Barbacane di Cracovia, proseguiremo con la via Florianska, una delle più belle vie della Polonia che porta alla famosa Piazza del Mercato (Rynek Glówny) – la più grande piazza medievale d’Europa. Qui si trovano la famosa Chiesa di Santa Maria (Kościół Mariacki) con l’altare di Vito Stoss (ingresso non incluso), il Mercato dei Tessuti (Sukiennice) e la torre del municipio. Proseguiremo con la via Grodzka che porta direttamente alla Collina di Wawel, vedremo le chiese di San Pietro e Paolo e di Sant’Andrea. La collina di Wawel è un luogo simbolico di grande significato per i polacchi, in quanto vi si trovano sia il Castello Reale (visita al cortile d’onore) che la Cattedrale del Wawel (visita dell’interno (navata e presbiterio) ingresso non incluso), dove sono sepolti i sovrani della Polonia e alcuni illustri polacchi oltre che essere il luogo delle incoronazioni. Nel pomeriggio continueremo il tour e visiteremo il quartiere ebraico di Kazimierz – quartiere storico di Cracovia, noto per essere stato il centro della comunità ebraica della città dal XIV secolo fino alla seconda guerra mondiale. Pasti liberi. Rientro in hotel. Pernottamento a Cracovia.

GIORNO 6         11 agosto
CRACOVIA – WIELICZKA – ZALIPIE (visita facoltativa) – CRACOVIA
Prima colazione. Trasferimento con il treno a Wieliczka (30 min circa in treno), alla scoperta della famosa Miniera di sale. Faremo una sosta alla piazza principale, dove è situato il Monumento per i minatori di sale che hanno portato prosperità a Wieliczka. La miniera di sale è stata utilizzata per l’estrazione del sale dal XIII secolo al 1996. È una delle più antiche miniere di sale al mondo, aggiunge una profondità di 327 metri e presenta gallerie e cunicoli per un’estensione totale di 287 km. Nell’anno 1978 fu dichiarata patrimonio mondiale dell’Unesco. Il percorso turistico che faremo dura circa 3 ore e passa, all’interno della miniera, dalla profondità di 64 metri fino alla profondità di 135 metri sotto il livello del terreno. Le statue di figure storiche e religiose che vedremo durante il percorso sono tutte scolpite dai minatori direttamente nel sale. Ammireremo la Cappella di Santa Kinga costruita con sale di roccia – la chiesa sotterranea più grande del mondo che si trova alla profondità di 101 metri. Le foto nella chiesa non sono incluse nel prezzo e sono a pagamento al posto. Ritorno a Cracovia. Tempo libero. Visite facoltative con supplemento a Zalipie – un paesino decorato di fiori colorati (chiuso lunedì) o al Museo dei Czartoryscy a Cracovia dove si trova la famosa Dama con l’ermellino di Leonardo da Vinci (visita senza guida, chiuso lunedì). Pasti liberi. Pernottamento a Cracovia.

GIORNO 7         12 agosto
CRACOVIA – AUSCHWITZ – PARCO NAZIONALE DI OJCOW (visita facoltativa) – CRACOVIA
Prima colazione. La mattina partenza per Auschwitz – il più grande tra i campi di concentramento nazisti, che rappresenta un frammento della dolorosa storia e il dramma svoltosi durante la seconda guerra mondiale. Nel pomeriggio, se è bel tempo, è possibile organizzare la visita facoltativa al Parco Nazionale di Ojców situato a pochi chilometri da Cracovia (l’accompagnatore organizzerà il trasferimento al posto). Nel parco sono presenti numerose formazioni carsiche, affioramenti di rocce gessose e numerose miniere. Il Parco è un’ottima soluzione per riposarsi e assaggiare la trota di Ojców (un pesce di ruscello, allevato da oltre 30 anni nel Parco). Rientro a Cracovia. Pasti liberi. Pernottamento.

GIORNO 8         13 agosto
CRACOVIA – VOLO – ITALIA
Trasferimento all’aeroporto e partenza per l’Italia. Rientro in Italia e fine dei nostri servizi.
Con un supplemento di prezzo è possibile posticipare la partenza di un giorno. Questo giorno può essere dedicato a visite facoltative a Cracovia e nei suoi dintorni.