Durata: 8 GIORNI
Luogo: ROMANIA
Prezzo: A PARTIRE DA: 690 EURO
Programma di viaggio: scarica il PDF

GIORNO 1- Martedi
Italia – Bucarest
Partenza per la Romania con volo di linea. Arrivo in aeroporto, incontro con la guida e trasferimento in hotel. Giorno libero di scoprire la città. Cena in hotel.

GIORNO 2 – Mercoledi
Bucarest – Cozia – Sibiu – Bazna
Colazione. Partenza a Sibiu, attraversando la Valacchia. Breve sosta al Monastero di Cozia, uno dei monasteri più antichi della Romania (XIV secolo). Continuiamo il viaggio attraverso la valle di Olt e Passo Torre Rossa, la vecchia frontiera della Valacchia Transilvania. Visita della città di Sibiu con la Piazza Grande e la Piccola, il ponte delle bugie e della Chiesa evangelica. Arrivo nel pomeriggio a Bazna.

GIORNO 3 – Giovedi
Bazna – Biertan – Sighisoara – Bazna
Colazione. La mattina viaggio a Biertan, la chiesa sassone più fortificata della Transilvania. Poi si continua con la visita della città di Sighisoara: la Torre dell’Orologio, la casa natale di Dracula e la Chiesa sulla collina. Nel pomeriggio giro in carrozza da Bazna fino alla chiesa fortificata di Boian. Cena di gala con il programma di folklore.

GIORNO 4 – Venerdi
Bazna – Turda – Cluj Napoca – Sighetul Marmatiei
ggi escursione a Turda e visita della famosa miniera di sale. Poi si andrà verso la città di Cluj Napoca, vecchia capitale della Transilvania. Centro culturale e da sempre punto d’incontro di diversi popoli, ha un’architettura varia in stili e gusti diversi. Presenta edifici gotici, altri di epoca medievale, rinascimentale, barocca e in stile liberty. Si possono così ammirare nella stessa città una enorme chiesa romano-cattolica (ora protestante) come quella di San Michele in Piazza Unirii, in stile gotico, e una chiesa ortodossa come la Cattedrale della Dormizione della Madre di Dio in Piazza Avram Iancu, di architettura rinascimentale e bizantina.
Piu’ tardi andata a Sapanta dove si visita il “cimitero allegro”.

GIORNO 5 – Sabato
Sighetul Marmatiei – Viseul de Sus – Bistrita
La mattina partenza a Viseul de Sus, dove ci attende la locomotiva a vapore. La ferrovia a scartamento ridotto (760 millimetri) ci condurra nei Carpazi attraverso un bosco selvaggio e romantico. Durante il tour, oltre il bellissimo paesaggio si possono ammirare molti ponti e gallerie. La valle di Vaser fu utilizzato nel XVIII secolo dalla monarchia austriaca come un percorso d’acqua attraverso fitte foreste dei Carpazi. A mezzogiorno picnic con bevande incluse in montagna. Nel pomeriggio trasferimento da Viseu a Bistrita.

GIORNO 6 – Domenica
Bistrita – Sovata – Predeal
Al mattino partenza in pullman alla stazione termale di Sovata conosciuta nel mondo per le sue sorgenti termali. Viaggio con la locomotiva a vapore, la ferrovia a scartamento ridotto e’ stata ricostruita nel 2011, da Sovata a Campu Cetatii e ritorno. Partenza a Predeal attraversando Praid e Homorod.

GIORNO 7 – Lunedi
Predeal – Brasov – Bran – Sinaia – Bucarest
Nella mattinata escursione a Brasov. Un giro breve del centro storico. Proseguite fino al Castello di Bran noto anche come il Castello di Dracula. Poi breve sosta a Sinaia per vedere il Castello di Peles, ex residenza dei re di Romania, la famiglia di Hohenzollern. Nel pomeriggio giro panoramico di Bucarest, capitale della Romania, tra cui la visita alla Chiesa Patriarcale ed il Museo del Villagio.

GIORNO 8 – Martedi
Bucarest – Italia
La mattina tempo libero. Dopodiche’, trasferimento all’aeroporto, formalita’ d’imbarco e volo di ritorno.