Durata: 14 Ago 2020 - 25 Ago 2020
Luogo: SENEGAL
Prezzo: Da €1200
Programma di viaggio: scarica il PDF

PARTENZA DI GRUPPO: 14 Agosto 2020

Un viaggio solidale* per entrare a contatto diretto, in maniera consapevole e profonda, con la realtà locale. Dalla capitale Dakar fino a villaggi della valle del fiume Senegal (tra Senegal e Mauritania) dove avremo modo di essere ospiti di famiglie e ONG che portano avanti progetti importanti per il Paese.

*UNA PERCENTUALE DEI COSTI COMPLESSIVI RELATIVI A VITTO E ALLOGGIO SARÀ DEVOLUTA ALLE ONG VISITATE

PUNTI FORTI
• Introduzione alla permacultura
• Visite ad ONG
• Soggiorno in famiglia
• Serate culturali
• Attraversamento del fiume in piroga

GIORNO 1, 14 AGOSTO
Italia – Volo
Arrivo in aeroporto in tempo utile, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza per il Senegal.

GIORNO 2, 15 AGOSTO
Volo – Dakar
Arrivo a Dakar, disbrigo delle formalità aeroportuali e trasferimento all’ostello “Keur Jahkarlo” nel quartiere di Yoff sul lungomare. “Passeggiata antropologica” nel quartiere lebou di Yoff. Rientro in ostello e pernottamento. Pasti liberi.

GIORNO 3, 16 AGOSTO
Keur Massar (Dakar) – Thiès
Colazione in ostello e trasferimento a Keur Massar (periferia di Dakar) per partecipare, durante l’intera mattinata, a un atelier di “scoperta della permacultura”. Nel pomeriggio visita dell’ospedale tradizionale di Keur Massar. Trasferimento a Thiès in serata, incontro con i cooperanti dell’ONG italiana “LVIA” (nata a Cuneo negli anni ‘60, impegnata in un amplissimo ventaglio di progetti di cooperazione attivi su tutto il continente africano che vanno dallo sviluppo agropastorale alla tutela dell’ambiente). Pernottamento presso la sede di “LVIA” a Thiès. Pasti liberi.

GIORNO 4, 17 AGOSTO 
Thiès – Gandiol
Colazione e visita guidata della “Proplast” di Thies, industria di riciclaggio rifiuti plastici nata grazie a un progetto di cooperazione ideato e condotto da “LVIA”. Partenza in tarda mattinata per Gandiol e arrivo per l’ora di pranzo presso la sede dell’ONG spagnola “Ha ha tay” (Gandiol). Pranzo con i cooperanti, visita del “Centre culturel Aminata” e partecipazione alle attività dell’ONG (attività variabili a seconda del periodo). Cena e pernottamento presso la stessa ONG. Pensione completa.

GIORNO 5, 18 AGOSTO
Gandiol – Langue de Barbarie
Colazione e trasferimento alla riserva naturale della “Langue de Barbarie”, partecipazione alle attività di riforestazione o di raccolta rifiuti organizzate all’interno della riserva. Nel pomeriggio visita guidata della riserva con attraversamento in piroga della laguna per raggiungere la spiaggia che dà sull’oceano. Tramonto in spiaggia. Cena con i cooperanti presso l’ONG “Ha ha tay” e pernottamento presso la stessa. Mezza pensi

one con cena.

GIORNO 6, 19 AGOSTO
Gandiol – Guédé Chantier
Colazione e partenza la mattina presto per Guédé Chantier, villaggio sede dell’associazione senegalese REDES (Réseau pour l’Emergence et le Développement des Ecovillages au Sahel) che dal 2015 svolge attività di tutela dell’ecosistema e del patrimonio culturale locale. Arrivo a Guédé Chantier per l’ora di pranzo, presentazione delle attività di REDES e delle famiglie ospitanti, pranzo comunitario. Cena in famiglia, spettacolo di musica e danza, pernottamento in famiglia. Pensione completa.

GIORNO 7, 20 AGOSTO
Guédé Chantier – Guédé Village
Colazione e trasferimento in calesse a Guédé Village per visitare l’antica moschea del villaggio in stile sudanese. Ritorno a Guédé Chantier in calesse per l’ora di pranzo. Nel pomeriggio escursione in brousse (campagna) alla scoperta di flora e fauna locali e dei loro usi gastronomici e medicinali. In alternativa all’escursione naturalistica sarà possibile partecipare ad atelier di artigianato, musica o cucina. Cena in famiglia e serata culturale nel dopocena con narrazione di fiabe e indovinelli peul. Pensione completa.

GIORNO 8, 21 AGOSTO 
Guédé Chantier – Loboudou (Mauritania)
Colazione e partenza la mattina presto per il villaggio di Loboudou (in Mauritania, al di là del fiume Senegal). Raggiungimento del fiume Senegal in bus, attraversamento del fiume in piroga, arrivo al villaggio di Loboudou situato sulla sponda mauritana del fiume. Festa di benvenuto nel villaggio di Loboudou, sistemazione nell’ostello del villaggio, cena all’ostello e serata di musica e danza. Mezza pensione con cena.

GIORNO 9, 22 AGOSTO
Loboudou
Colazione e visita di Loboudou e della foresta circostante durante la mattinata. Nel pomeriggio atelier di artigianato o passeggiata a cavallo o cammello alla scoperta dei piccoli villaggi intorno a Loboudou. Dopo cena “soundwalking” in brousse, à la belle étoile (passeggiata meditativa in ascolto dei suoni della natura). Notte in ostello. Pensione completa.

GIORNO 10, 23 AGOSTO
Loboudou – Saint-Louis – Sowène
Colazione e attraversamento del fiume in piroga. Trasferimento a Saint-Louis. Pranzo libero nella città di Saint-Louis e passeggiata nel centro città. Arrivo nel tardo pomeriggio a Sowène, sistemazione e pernottamento presso l’Ocean Lodge in un bungalow in piena natura. Mezza pensione con cena nel lodge.

GIORNO 11, 24 AGOSTO
Sowène – Dakar – Volo
Colazione e mattinata di riposo in natura. Pranzo libero e trasferimento all’aeroporto di Dakar in tempo per il volo di rientro.

GIORNO 12, 25 AGOSTO
volo – Italia
Arrivo in Italia e fine dei nostri servizi.