Durata: 9 GIORNI
Luogo: OMAN
Prezzo: DA € 1800
Programma di viaggio: scarica il PDF

PARTENZE DI GRUPPO 2018 – 2019 MINIMO 5 PARTECIPANTI:
2018: 27 dicembre
2019: 
12 gennaio  – 2 febbraio – 2 & 16  marzo

(possibili partenze in altri giorni, da richiedere)

(Interruzione partenze da  Maggio a settembre)

DURATA:
9  giorni / 8 notti

PUNTI FORTI:
– La città costiera di Muscat

– Oasi e deserto
– Notte sotto le stelle in campo tendato a Wahiba Sands
– L’immensità del Rub Al Khali

L’Oman è coperto per l’ottanta per cento dal deserto: protagonista assoluto è lui, il Rub’al-Khali, conosciuto anche come il “quarto vuoto” che per estensione è secondo soltanto al Sahara. Quello che si presenta alla vista è un vero e proprio tappeto di dune sabbiose la cui altezza può raggiungere anche i 250/300 metri, un mondo praticamente disabitato, privo anche di piante e animali, che permette di rimanere abbagliati da quei colori accecanti che sfumano dal giallo al rosso fino all’ ocra, un posto tanto bello quanto difficile data la sua natura inospitale


GIORNO 1
Italia – Volo
Arrivo in aeroporto. Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con il volo di linea dall’Italia.

GIORNO 2      
Volo – Muscat
Arrivo all’Aeroporto Internazionale di Muscat alle prime ore dell’alba. Disbrigo delle formalità doganali e ritiro del vostro bagaglio, prima dell’incontro con la vostra guida/rappresentante nell’area arrivi per il trasferimento in hotel Pernottamento a Al Falaj Hotel di Muscat, Ramada o similare.
Nel caso il vostro volo arrivasse a Muscat in prima mattinata, trasferimento in hotel, con sosta per ammirare la Grand Mosque. Prima di giungere in hotel, lungo la strada si passa accanto alle Ambasciate e ai Ministeri. Le camere sono pronte verso le 12.00 (l’early check in è soggetto a disponibilità). Verso le 13.00, partenza per il pranzo in un ristorante locale. Nel pomeriggio giro della città. Si inizia con il quartiere di Muttrah ed il vecchio souq, dove poter fare subito qualche acquisto. Si prosegue lungo la Corniche e Ryam Road, la prima strada asfaltata dell’Oman, fino ad arrivare alla parte Vecchia della città, dove si visita il museo di Bait Al Zubair. Una breve passeggiata fino al Palazzo di Alam, incastonato tra i forti portoghesi di Jalali e Mirani. Cena e pernottamento in hotel.

GIORNO 3 
Muscat – Wadis – Wahiba (290Km, 5h circa)
Prima colazione in hotel e check-out attorno alle 7.30. Partenza della spedizione in 4×4.Pranzo lungo la strada. Oggi si passa da Wadi Al Tayyin, tra i MontiHajar, per poi scendere tra le dune di sabbia dorata del Deserto di Whaiba Sands. “Wadi Al Ta’iyeen” si trova nel Al Sharqiyah South Governate e si estende per 80 km attraverso i Monti Hajar. Si tratta diun’ampia valle punteggiata da alberi di acacia e piccole colline che affaccia sulle montagne su entrambe i lati. Sono presenti alcune rovine ai piedi della montagna visibili sul lato sinistro della strada, mentre si prosegue per i villaggi agricoli fino a Al Subul, dove si congiungono Wadi Al Tayyin e Wadi Ad Dayqah, una stretta valle difficilmente percorribile in auto. Si arriva al campo fisso nel deserto prima del tramonto. Cena e pernottamento al campo Sama al Wasil (campo fisso).

GIORNO 4 
Wahiba – Al Khaluf – Al Huqf (460 km, 6h’30 circa)
Colazione al campo e check-out. Ripartenza con le 4×4, percorrendo la parte occidentale di Wahiba Sands in direzione sud. Pranzo lungo il percorso. Si passa in auto lungo la spiaggia tra le dune bianche di Al Khaluf. Il campo viene allestito nella parte montagnosa del deserto di al Huqf. Cena e pernottamento in tenda.

GIORNO 5 
Al Huqf – Duqum – Al Ghaftain (360 km, 5h)
Colazione e ripartenza. Dopo una sosta fotografica a “Duqm rock garden”, dove si ammirano diverse e bizzarre formazioni rocciose, si passano le piane di ghiaia di Jiddat al Harasis. Pranzo lungo il percorso. Sosta a Hayma per far rifornimento di cibo e viveri per prepararsi ad affrontare il più grande deserto di sabbia al mondo. Cena e pernottamento a Al Ghaftayin Guesthouse (sistemazione semplice).

GIORNI 6, 7 & 8 
Rub Al Khali (circa150/200km al giorno, 5-6h di auto al giorno)
Dopo aver fatto rifornimento di benzina e di acqua, si parte ad esplorare la parte sud del Rub al Khali, senza un programma prestabilito. Con il GPS si naviga tra questo mare di sabbia, senza mai avvicinarsi al confine yemenita. Si valicano duna dopo duna e, anche se il nostro capo della spedizione è un esperto di deserti, può darsi che in alcuni passaggi difficili bisogna fermarsi e studiare il percorso, o capitino insabbiamenti – fa parte dell’avventura!!
Nel tardo pomeriggio si cerca una location per allestire il campo e la mattina – mentre lo staff carica le macchine – i viaggiatori hanno la possibilità di passeggiare per ammirare il deserto sotto un altro punto di vista. Prima di lasciare il Rub al Khali si visitano i resti della “città perduta” di Ubar.
Colazioni, pranzi e cene. Sulla strada per Salalah, sosta a Wadi Dowkah per vedere le piante di incenso, per poi raggiungere finalmente di nuovo il mare.
Cena e pernottamento a Salalah

GIORNO 9 
Salalah – volo – Italia
Se l’orario del volo di rientro lo permette, avrete la mattinata a vostra completa disposizione.
Trasferimento in tempo utile all’aeroporto di Salalah, per il vostro volo di rientro. Arrivo in Italia e fine dei nostri servizi.

************************************************************************************************************

NOTA BENE:
– Le guide NON POSSONO entrare in aeroporto a Muscat. I clienti dovranno sbrigare da soli le formalità del check in. In ogni caso la guida rimane reperibile telefonicamente dovessero esserci dei problemi all’imbarco.
– Il viaggio si attiva da un minimo di 5 persone

Idea di menu durante la spedizione nel deserto
 - Colazione:
 Scelta di tè, caffè, succo di arancia
 Pane (bianco all’inizio del viaggio e pane integrale negli ultimi giorni)
 Margarina, formaggio spalmabile, scelta di marmellate, nutella, burro di arachidi, formaggio, salsiccia, yoghurt, muesli, uova sode.
 Frutta fresca quando disponibile
- Pranzo:
 Insalata di tonno, datteri, noci, frutta secca, barrette di muesli, panini preparati da ristoranti locali quando disponibili, macedonia, ecc. ecc…
 - Cena:
 I primi tre giorni barbecue, poi pasta, couscous, riso etc.
 Zuppa ed insalata ogni giorno
 Tè o caffè
Nota bene:
 - DURANTE LE NOTTI IN TENDE IGLOO NON SONO PRESENTI SERVIZI IGIENICI
 - PER CARICARE LE BATTERIE DEL TELEFONINO E DELLA MACCHINA FOTOGRAFICA, PORTARE UN CAVO CHE PERMETTA DI CARICARE I DISPOSITIVI SULLE AUTO
 - CONSIGLIAMO DI PORTARE UNA TORCIA
 - RICORDATEVI IL SACCO A PELO ED UN CUSCINO