Durata: 8 giorni / 7 notti
Luogo: BASILICATA E PUGLIA
Prezzo: a partire da 790,00 €
Programma di viaggio: scarica il PDF

Trekking tra la Basilicata e la Puglia nel quale si passa e si pernotta a Matera, Alberobello, Ostuni e Lecce. Un itinerario che racchiude alcuni tra i più bei sentieri naturalistici di queste terre, due cittadine Patrimonio dell’Unesco e alcuni borghi esemplari del barocco meridionale, primi fra tutti Lecce e Martina Franca. Ad allietare gli ultimi giorni la fresca brezza dell’Adriatico.

DURATA : 08 giorni / 07 notti

PUNTI FORTI:

  • La Città dei Sassi e i sentieri panoramici tra le gravine
  • I fiabeschi Trulli e la bianca Ostuni
  • Uliveti monumentali e degustazioni di olio EVO
  • Otranto e la sua splendida costa
  • I vigneti DOC di Locorotondo

PROGRAMMA

GIORNO 1
Matera
Arrivo individuale a Matera e sistemazione in hotel. Patrimonio dell’Unesco dal 1991 e Capitale Europea della Cultura 2019, Matera vi ospiterà con il suo fare semplice e genuino facendovi conoscere il suo centro storico unico al mondo e i suoi straordinari scorci paesaggistici.

GIORNO 2
Matera e il Parco delle Chiese Rupestri
Dopo colazione comincerete la settimana escursionistica scendendo e risalendo l’enorme gravina ed arrivando sino a Murgia Timone, all’interno del Parco Naturale delle Chiese Rupestri del materano. L’itinerario odierno vi porterà a camminare nei dintorni di Matera, lungo un affascinante sentiero panoramico ricco di scorci naturalistici e stupefacenti vedute sui Sassi, affreschi e chiese rupestri.
Dopo il trekking dedicate le ultime ore della giornata all’incredibile storia dei Sassi.
Pasti: colazione.
Pernottamento: hotel.
Trekking: 10 km, 3 ore, +210/-210 mt.

GIORNO 3
Matera – Locorotondo, Alberobello
Dopo colazione con un trasferimento privato raggiungerete la Valle d’Itria, un territorio che cerca di mantenere il suo antico equilibrio tra uomo e natura. Il trekking Matera – Otranto passa nel cuore delle Puglie, dove i comuni di Martina Franca, Locorotondo e Cisternino costituiscono l’ultimo lembo orientale delle Murge, al confine con la piana messapica del Salento. Oggi il percorso vi condurrà fino al borgo di Locorotondo camminando lungo la Via Verde dell’Acquedotto Pugliese, il più lungo acquedotto d’Europa. Da Locorotondo, dopo una consigliata visita del centro storico, rientrerete in treno fino ad Alberobello.
Pasti: colazione.
Pernottamento: hotel.
Trekking: 14 km, 3 ore, +140/-110 mt.

GIORNO 4
Alberobello – Martina Franca – Alberobello
Il cammino di oggi partirà da per andare verso Alberobello, tra stradine di campagna e tratti di sentieri in leggera pendenza. Uno dei più bei scorci naturalistici odierni sarà il Bosco Selva, rara testimonianza del raro querceto a fragno e roverella che un tempo ricopriva totalmente il territorio circostante. Proseguendo verso Martina Franca, tra gli alti muretti a secco tipici di questa zona e i lunghi pascoli che custodiscono antichi trulli, salirete verso il Monte San Martino per raggiungere l’elegante centro storico cittadino, splendido esempio pugliese di arte barocca. Ritorno ad Alberobello o in treno o in bus e pomeriggio libero.
Pasti: colazione.
Pernottamento: hotel.
Trekking: 17 km, 5 ore, +130/-100 mt.

GIORNO 5
Alberobello – Parco Dune Costiere – Ostuni
Abbandonata la Capitale dei Trulli raggiungerete con un transfer privato una masseria all’interno del Parco delle Dune Costiere. Oggi camminerete tra le campagne che donano ogni anno i gustosi prodotti che riempiono le tavole imbandite dei ristoranti tipici che vi accoglieranno durante il vostro viaggio. Dopo una breve pausa in un’azienda agricola, l’escursione proseguirà risalendo “i monti” scegliendo bene il sentiero che, tra la selva, si inerpica piano piano verso il borgo antico La Terra, il colle più alto e più caratteristico di Ostuni.
Pasti: colazione.
Pernottamento: hotel.
Trekking: 12 km, 3 ore, +160/-70 mt.

GIORNO 6
Ostuni – Parco Dune Costiere – Lecce
Dopo colazione un breve itinerario, quasi tutto sterrato, vi porterà di nuovo ai margini del Parco delle Dune Costiere. Quest’area protetta tra Ostuni e Fasano si inoltra dalla costa verso le aree interne occupate da masserie fortificate e da uliveti plurisecolari. Raggiunta un’antica masseria potrete degustare il suo olio extravergine ricavato dalle monumentali piante di olivo, visitare il frantoio ipogeo di probabile epoca romana, il museo privato e la piccola chiesa del 1700. Raggiungerete poi Lecce con un transfer privato.
Pasti: colazione.
Pernottamento: hotel.
Trekking: 7 km, 2 ore, +10/-140 mt.

GIORNO 7
Lecce – Otranto – Lecce
Dopo colazione raggiungerete Otranto in treno o in bus. Passerete la giornata camminando in questa cittadina, da sempre protesa tra Occidente ed Oriente, e nei suoi dintorni. Lasciata Otranto alle spalle, ammirerete lo splendido paesaggio lunare del Lago Azzurro; raggiungerete la Torre del Serpe luogo di magiche leggende: in località Orte potrete bagnarvi nella sua baia generalmente riparata da venti e correnti. Prima di rientrare a Lecce, sempre in treno, vi consigliamo di dedicare il tempo che vi resta al centro storico di Otranto.
Pasti: colazione.
Pernottamento: hotel.
Trekking: 8 km, 3 ore, +80/-80 mt.

GIORNO 8
Lecce
Dopo colazione, fine dei servizi.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE,

CAMERA  DOPPIA PER PERSONA:

a partire da € 790,00

LA QUOTA COMPRENDE:

  • 7 pernottamenti con colazione
  • Transfer privati e pubblici in programma
  • Trasporto bagagli
  • Degustazioni giorni 4 e 5
  • Degustazione d’Olio d’oliva e visita guidata giorno 6
  • Roadbook e materiale informativo
  • Assistenza 8:00-21:00
  • Assicurazione medico-bagaglio

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • Viaggio a/r
  • Pasti e bevande
  • Ingressi e mance
  • Tassa di soggiorno (circa € 14,00)
  • Supplemento camera singola € 195,00
  • Quanto non indicato ne “La quota comprende”